FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Usa, scoperte carte top secret in un ex ufficio privato di Biden

Gli archivi nazionali hanno preso possesso del materiale e informato il dipartimento di Giustizia, che sta indagando. Imbarazzo alla Casa Bianca

joe biden
Twitter

Negli Usa diversi documenti riservati di quando Joe Biden era vicepresidente sono stati trovati dai suoi avvocati in un ufficio che usava al Penn Biden Center, un think tank di Washington, quando era professore onorario della University of Pennsylvania (2017-2019).

Lo riferiscono i media americani. La scoperta risale al 2 novembre; il giorno stesso gli avvocati dell'attuale presidente hanno informato gli archivi nazionali, che hanno preso possesso del materiale e informato il dipartimento di Giustizia, che sta indagando.

I documenti sono stati rinvenuto dai legali di Biden poco prima di Midterm, durante i lavori di sgombero dell'ufficio. Le carte top secret rinvenute sarebbero meno di una decina: si trovavano in una cartella, insieme ad altre carte non classificate, e sono state subito restituite, ma la "dimenticanza" suscita più di qualche interrogativo. 

 

Gli avvocati del presidente li hanno scoperti mentre stavano impacchettando documenti all'interno di un armadietto chiuso per liberare lo spazio dell'ufficio usato a suo tempo da Biden. "La Casa Bianca sta cooperando con gli archivi nazionali e il dipartimento di Giustizia sulla scoperta di ciò che appaiono come documenti dell'amministrazione Obama-Biden, compreso un piccolo numero di documenti marcati come classificati", ha spiegato Richard Sauber, special counsel di Biden.

 

Non è chiaro a cosa il materiale si riferisca o perché si trovassero nell'ufficio privato dell'allora vice presidente. Tuttavia, come riferisce una fonte di Cbs, non conterrebbero segreti nucleari. Secondo quanto previsto dalla legge, tutti i funzionari federali, compreso il presidente e il vice presidente degli Stati Uniti, sono tenuti a restituire tutti i documenti ufficiali e riservati al termine dei loro incarichi.

 

 

La notizia crea non poco imbarazzo alla Casa Bianca perché arriva mentre il dipartimento di Giustizia sta indagando sull'abbondante mole di materiale classificato scoperto nella residenza di Mar-a-Lago di Donald Trump. I documenti trovati nell'ex ufficio di Biden, ha precisato però Sauber, "non erano soggetti ad alcuna precedente richiesta o indagine degli archivi nazionali", contrariamente quindi a quelli del tycoon.

 

Donald Trump: quando raid Fbi in case Joe Biden per carte segrete?

 Anche Donald Trump attacca Joe Biden, cavalcando la scoperta di documenti classificati in un ex ufficio del presidente americano: "Quando l'Fbi farà un raid nelle molte case di Joe Biden, forse anche alla Casa Bianca? Quei documenti erano sicuramente non declassificati", ha rincarato il tycoon sul social Truth, postando la notizia della Cbs.

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali