FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa, Nyt attacca Donald Trump: voleva comprare tutte le storie compromettenti

Lʼesistenza del piano, che non è mai stato attuato, sarebbe suggerita anche dalla registrazione di una conversazione fra Cohen e il presidente in cui lʼavvocato insiste sulla necessità di pagamenti

Usa, Nyt attacca Donald Trump: voleva comprare tutte le storie compromettenti

Donald Trump e il suo ex avvocato, Michael Cohen, avevano pianificato di comprare tutto il materiale compromettente sul tycoon che il National Enquirer e la società madre American Media, presieduta dal fedele amico David Pecker, avevano raccolto a partire dal 1980. Il tabloid sarebbe stato usato per acquistare in esclusiva storie piccanti riguardanti Trump per poi seppellirle. Lo rivela il New York Times citando diversi collaboratori di Trump.

Il tabloid sarebbe stato usato per acquistare in esclusiva storie piccanti riguardanti Trump per poi seppellirle. L'esistenza del piano, che non è mai stato attuato, sarebbe suggerita fortemente anche dalla registrazione di una conversazione fra Cohen e Trump in cui l'avvocato insiste sulla necessità di pagamenti per "tutte le cose, perche' non si puo' mai sapere".

Cohen sta collaborando con gli inquirenti dopo aver patteggiato per vari reati, tra cui il pagamento in campagna elettorale per comprare il silenzio di due donne che sostengono di aver avuto relazioni con Trump. Pecker ha invece ottenuto l'immunità, quindi potrebbe collaborare anche lui. Non è dato sapere però se il materiale su Trump sia ancora in possesso di American Media o se sia stato distrutto, totalmente o in parte.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali