FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Usa, moglie premio Nobel della chimica 2010 trovata morta in discarica

Sumire Negishi, 80 anni, sposata con Ei-ichi Negishi, 82 anni, soffriva del morbo di Parkinson: la coppia si sarebbe persa sulla strada verso lʼaeroporto di Chigago

Usa, moglie premio Nobel della chimica 2010 trovata morta in discarica

La moglie del premio Nobel per la chimica nel 2010 è stata ritrovata morta in Illinois. Sumire Negishi, 80 anni, sposata con Ei-ichi Negishi, 82 anni, soffriva del morbo di Parkinson. La coppia era stata data per dispersa dalla loro abitazione in Indiana. L'auto su cui viaggiavano, con il cadavere della donna, è stata ritrovata in una discarica, mentre Negishi girovagava lì vicino. In corso le indagini ma non si sospetta alcuna attività criminale. La coppia, per i parenti, si sarebbe persa mentre si dirigeva all'aeroporto di Chigago.

Secondo le autorità, la coppia era stata data per dispersa dalla loro abitazione in Indiana. L'auto su cui viaggiavano, con il cadavere della donna, è stato ritrovato nei pressi di una discarica, mentre Negishi girovagava nelle vicinanze. La discarica si trova a pochi chilometri dal Rockford International Airport di Chicago.

Stando alle dichiarazioni della famiglia, la coppia si sarebbe smarrita mentre cercava la strada per l'aeroporto. Per i parenti, inoltre, la signora Negishi aveva ormai perso la sua battaglia contro il morbo di Parkinson.

Ei-ichi Negishi, di origini giapponesi, era famoso per i suoi studi sul palladio come catalizzatore nei processi chimici e per i quali vinse il Nobel assieme allo statunitense Richard Heck e al giapponese Akira Suzuki.

usa
Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali