FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa,cieco denuncia Playboy: "Sito non ottimizzato per i non vedenti"

Il software di lettura dello schermo non consente ai non vedenti di accedere al testo con un sintetizzatore vocale o display braille

Usa,cieco denuncia Playboy: "Sito non ottimizzato per i non vedenti"

Ha presentato una denuncia contro il sito Playboy. Il motivo? Donald Nixon, di New York, si sente discriminato in quanto cieco. Nella sua condizione, infatti, non può apprezzare i contenuti della pubblicazione online, dal momento che non è compatibile con il suo software di lettura dello schermo. Per ora l'azienda non commenta. Il software consente ai non vedenti di accedere al testo con un sintetizzatore vocale o display braille.

L'uomo, oltre a richiedere danni non specificati, insiste per ottenere una modifica del software. Per Nixon, infatti, le persone non vedenti e ipovedenti "non possono utilizzare pienamente e ugualmente o godere delle strutture, dei prodotti e dei servizi perché le immagini mancano di un equivalente testuale". Se condannata, Playboy dovrà pagare una multa oltre a dover aggiornare il proprio sito. Nixon avrebbe intentato altre 47 cause contro società per violazioni simili e per far vedere i propri diritti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali