FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

TEMPO REALE

Ucraina, Odessa: "Abbiamo i missili per affondare tutta la flotta russa nel mar Nero" | Kiev: "No segnali di altro attacco sulla capitale"

Putin a Scholz e Macron: "Pronti a ripartire con il dialogo e a soluzioni sul grano, ma stop armi a Kiev". Parigi e Berlino: "Liberate i soldati dell'Azovstal"

Il Donbass devastato dall'artiglieria dell'esercito russo: le foto satellitari

Completamente distrutte dall'esercito russo: così appaiono le città ucraine devastate nel Donbass. A diffondere le immagini satellitare è stata la Maxar Technologies, che evidenzia così gli effetti spaventosi del passaggio dei militari di Mosca. Le foto mostrano ciò che resta di Popasna e di Lyman, le località conquistate con l'intervento massiccio dell'artiglieria pesante delle forze russe. 

Leggi Tutto Leggi Meno

La guerra in Ucraina è giunta al novantaquattresimo giorno.

In una telefonata con Macron e Scholz,

Putin

dichiara: "Pronti a ripartire con il dialogo e a soluzioni sul grano, ma stop armi a Kiev". Parigi e Berlino chiedono la liberazione dei soldati dell'Azovstal. E

Zelensky

dice: "Servono colloqui diretti con il leader del Cremlino perché è solo lui che decide". Intanto da Odessa fanno sapere: "Abbiamo i missili per affondare tutta la flotta russa nel mar Nero". Kiev: "Non ci sono segnali di un altro attacco sulla capitale".
  • 28 mag

    Zelensky: sulle armi aspetto buone notizie nei prossimi giorni

    "Lavoriamo tutti i giorni per rafforzare la nostra difesa, a partire dalla fornitura di armi. Naturalmente molto dipende dai nostri partner, da quanto sono pronti a fornire all'Ucraina tutto il necessario per difendere la libertà. E io mi aspetto buone notizie a riguardo già la prossima settimana". Lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky su Telegram.

  • 28 mag

    Mykolaiv di nuovo sotto attacco - VIDEO

  • 28 mag

    Carestia, in arrivo 400mila profughi - VIDEO

  • 28 mag

    Odessa: abbiamo missili per affondare l'intera flotta russa del mar Nero

    "Finora ci sono stati dati così tanti missili Harpoon che possiamo affondare l'intera flotta (russa, ndr) del mar Nero". Lo ha detto il portavoce dell'amministrazione militare di Odessa, Sergey Bratchuk, citato dall'agenzia Unian. Nei giorni scorsi il ministero della Difesa ucraino aveva annunciato l'arrivo dei missili anti-nave Harpoon forniti da Danimarca, Gran Bretagna e Olanda, oltre a obici semoventi M109 da 155 mm.

  • 28 mag

    Mosca: "Putin, Macron e Scholz continueranno a sentirsi telefonicamente"

    Il presidente russo Vladimir Putin, il presidente francese Emmanuel Macron e il canceliere tedesco Olaf Scholz hanno concordato di continuare a tenere contatti "con telefonate". Lo riferisce il portavoce del Cremlino citato dalla Tass.

  • 28 mag

    Kiev: "Ad oggi no segnali di un nuovo attacco sulla capitale"

    Il ministero della Difesa ucraino non vede alcun segnale da parte della Russia di un nuovo attacco a Kiev. Lo ha detto la viceministra Anna Malyar. "A oggi non disponiamo di tali informazioni - ha spiegato - ma è necessario capire che la minaccia a Kiev e all'intero territorio dell'Ucraina è costante".

  • 28 mag

    Zelensky: "Colloqui diretti con Putin perché è solo lui che decide"

    "La domanda non è cosa voglio negoziare con Putin, la questione è che non c'è nessun altro con cui negoziare". Lo ha detto il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, all'emittente olandese Nieuwsuur a proposito di eventuali colloqui diretti con il presidente russo. "Putin - ha aggiunto ha costruito uno Stato in cui nessuno decide nulla. Pertanto non importa che cosa dica il ministro degli Esteri. Non importa se manda una delegazione a parlare con noi. Tutta questa gente non è nessuno, purtroppo".

  • 28 mag

    Di Maio: "Sulla questione grano la Russia deve essere un interlocutore"

    "Avete visto nelle ultime settimane l'evacuazione dei soldati dell'Azovstal, poi ci sono stati corridoi per evacuare i civili tramite dei piccoli accordi fra le parti. Il lavoro sul grano segue lo stesso percorso. La Russia deve essere un interlocutore". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.

  • 28 mag

    Scholz-Macron a Putin: liberare i combattenti dell'Azovstal

    Il presidente francese Emmanuel Macron e il cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno chiesto al leader del Cremlino Vladimir Putin di liberare i 2.500 combattenti dell'Azovstal.

  • 28 mag

    Scholz e Macron a Putin: "Negoziati seri con Zelensky"

    Il cancelliere tedesco Olaf Scholz e il presidente francese Emmanuel Macron hanno chiesto a Vladimir Putin "negoziati diretti e seri" con Volodymyr Zelensky. Lo rende noto il governo tedesco. 

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali