LA GIORNATA IN TEMPO REALE

Russia, Putin firma decreto che consente confisca proprietà Usa | Kiev: "Abbattuto un aereo russo Su-25 nel Donetsk"

Arrestato un altro generale russo per corruzione. La Gran Bretagna accusa la Cina di fornire aiuti militari letali a Mosca

di Redazione online
23 Mag 2024 - 18:47
LIVE
Ultimo aggiornamento: 20 giorni fa
1 di 13
© IPA © IPA © IPA © IPA

© IPA

© IPA

La guerra in Ucraina giunge al giorno 820. Vladimir Putin ha firmato un decreto che permette la confisca di proprietà americane in Russia per il pagamento di risarcimenti a beneficio di soggetti russi che hanno subito espropri negli Usa. Il Cremlino conferma che c'è una proposta del ministero della Difesa per modificare i confini marittimi nel Baltico con Finlandia e Lituania. Arrestato un altro generale russo, è accusato di corruzione. Il ministro della Difesa britannico, Grant Shapps, accusa la Cina di fornire alla Russia aiuti militari "letali". Kiev: "Abbattuto un aereo russo Su-25 nel Donetsk".


Le forze armate ucraine hanno abbattuto un nuovo aereo russo d'attacco Su-25. Lo riporta Ukrinform. L'Ukrainska Pravda precisa che si tratta del quinto aereo abbattuto dalla brigata nelle ultime settimane. 


Il presidente Vladimir Putin ha firmato un decreto che permette la confisca di proprietà americane in Russia per il pagamento di risarcimenti a beneficio di soggetti russi che hanno subito espropri negli Usa. Il decreto, il numero 442, pubblicato sul sito del Cremlino, intende rispondere a quelle che vengono definite "le azioni ostili e contrarie alla legge internazionale degli Stati Uniti miranti a provocare un danno alla federazione russa e alla Banca centrale russa".


"Siamo contrari a inviare militari italiani in Ucraina" e "c'è l'impegno a usare il materiale militare che noi inviamo in territorio ucraino, mai in quello russo. Non spareremo mai un missile contro i russi dal territorio italiano: non siamo in guerra con la Russia". Lo ha detto il vicepremier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani, nel corso della registrazione della puntata odierna di "Porta a Porta".


Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha in programma di recarsi in Francia e in Italia nel mese di giugno. Lo scrive 'Politico' citando due fonti riservate. Le stesse fonti precisano però che il programma potrebbe cambiare a seconda dell'evolversi della situazione in Ucraina. Il leader di Kiev avrebbe intenzione di prendere parte alla commemorazione del D-Day in Normandia e al G7 di Bari per chiedere ai partner occidentali maggiori aiuti militari.



Sette persone sono morte e 16 sono rimaste ferite negli attacchi russi di oggi sulla città nordorientale ucraina di Kharkiv. Lo ha affermato il governatore dell'omonimo oblast Oleg Sinegubov su Telegram. "Gli attacchi sono stati registrati nei distretti di Kholodnohirskyi e Osnovyanskyi" della città. "Un'impresa su cui è stato effettuato il bombardamento è una normale tipografia civile", ha scritto il governatore.


Le forze russe hanno conquistato un altro villaggio nella regione ucraina di Donetsk, quello di Andreevka. Lo annuncia il ministero della Difesa citato dall'agenzia Ria Novosti.


Il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, ha detto che Vladimir Putin non ha contatti con Donald Trump. In precedenza, l'ex presidente Usa aveva espresso la sua fiducia nel fatto che, se fosse tornato alla Casa Bianca, sarebbe stato in grado di ottenere il rilascio del giornalista del Wall Street Journal Evan Gershkovich, accusato da Mosca di spionaggio. "Putin, naturalmente, non ha alcun contatto con Donald Trump", ha assicurato Peskov. 


Una donna sarebbe morta in seguito a un raid effettuato dalle forze armate ucraine tramite droni sulla regione russa di Belgorod. Lo riporta la Tass citando il governatore locale Vyacheslav Gladkov. "Le forze di difesa aerea hanno abbattuto un drone sopra il villaggio di Krasny Vostok. In seguito alla caduta e alla detonazione è andato distrutto il secondo piano di un edificio residenziale privato. Con grande dolore il corpo di una donna è stato scoperto sotto le macerie", ha scritto su Telegram. 


Un altro alto ufficiale russo è stato arrestato nell'ambito di un'inchiesta per corruzione. Si tratta del generale Vadim Shamarin, capo della Direzione delle comunicazioni delle forze armate, secondo quanto riferisce l'agenzia Ria Novosti.


Lo Stato maggiore delle Forze armate ucraine ha annunciato che le forze di difesa hanno abbattuto un aereo d'attacco russo Su-25 in direzione di Pokrovsky, nel Donetsk. Lo riferisce Ukrainska Pravda.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri