FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Ucraina, 14enne mette all'asta maglia autografata di Ronaldo | Il ricavato sarà devoluto alle forze di difesa

Battuta all'asta per 2.200 euro, era stata indossata dal calciatore portoghese durante un incontro tra Portogallo e Ucraina, valevole per Euro 2020

Facebook: SaveUkraineNow

Volodymyr Romanchuk, ragazzo ucraino di 14 anni, ha deciso di mettere all'asta la maglia autografata di Cristiano Ronaldo, indossata dal calciatore in occasione di un incontro tra Portogallo e Ucraina, valevole per la qualificazione a Euro2020.

Il ricavato, circa

2.200 euro

, sarà devoluto a favore delle forze di difesa ucraine alle prese con l'esercito russo nella regione della Ciscarpazia, a ovest del paese. Ad aggiudicarsi l'asta, un ragazzo residente negli Stati Uniti.

A darne la notizia è stato il

Centro di Coordinamento "Save Ukraine Now"

attraverso le proprie pagine social. L'ente è attivo da diverso tempo nel raccogliere fondi per consegnare alle forze armate ucraine, dispiegate su tutto il fronte di guerra, attrezzature e beni di prima necessità. Ad asta conclusa lo stesso

Cristiano Ronaldo

ha mandato un messaggio di speranza "Spero che la mia divisa possa aiutare i più giovani ad avere un futuro migliore.

Prego per la pace

".


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali