FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Thailandia: la soglia critica per lʼossigeno è 8%, ma effetti già al 15%

Lʼesperto: "Intorno allʼ8% otto minuti sono quasi sempre fatali, con il 6% invece si muore in pochi secondi"

Thailandia: la soglia critica per l'ossigeno è 8%, ma effetti già al 15%

La soglia critica letale per la percentuale di ossigeno nell'aria è l'8%, ma già al 15% ci sono i primi effetti per l'organismo, "soprattutto stanchezza e alterazione dell'attenzione", che potrebbero pregiudicare le operazioni di salvataggio. Lo afferma Andrea Scapigliati dell'Istituto di Anestesia e Rianimazione dell'Università Cattolica di Roma, commentando le notizie sui ragazzi intrappolati in una grotta in Thailandia.

"La possibilità di sopportare carenze di ossigeno dipende da una serie di fattori - spiega l'esperto -, dall'altitudine alla quantità di vapore acqueo. In parte anche lo stato nutrizionale conta, perché può influenzare la quantità di emoglobina, la proteina che trasporta l'ossigeno, nel sangue".

Carenza di ossigeno, gli effetti sullʼorganismo

"Fino al 19% - dice Scapigliati - chi sta bene non ha effetti collaterali, dal 15% al 19% può esserci già una alterazione dell'attenzione e un aumento della frequenza cardiaca e respiratoria, con una riduzione della capacità di fare sforzi. Tra il 12% e il 15% la capacità si riduce ulteriormente, e aumenta il senso di fatica. Tra il 10 e il 12% è un livello già critico, l'attenzione si riduce drasticamente e ci possono essere danni permanenti, e compaiono nausea e vomito. Sotto il 10% non ci si riesce a muovere, mentre intorno all'8% otto minuti sono quasi sempre fatali. Con il 6% invece si muore in pochi secondi".

I polmoni dei bambini, sottolinea Scapigliati, che è presidente dell'Italian Resuscitation Council, sopportano meglio le carenze. "L'uomo ha un'ampia riserva da un punto di vista fisiologico per sopportare variazioni. Per fortuna i bambini hanno polmoni molto più efficienti, in grado di tollerare bassi livelli di ossigeno".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali