FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Tempesta di neve in Canada e in Spagna: scuole e aeroporti chiusi 

Intere zone paralizzate dal maltempo. Registrata una vittima a Valencia. Centinaia di chilometri di strade rallentate o chiuse. Sulla costa le raffiche di vento raggiungono i 100 chilometri orari

E' emergenza in Canada per la tempesta di neve che da giorni non lascia tregua. Le autorità hanno disposto la chiusura di scuole, uffici e aeroporti, invitando i cittadini a restare in casa. Metri di fiocchi hanno coperto intere cittadine mentre il vento ha "spento" Terranova e Labrador dove in migliaia sono rimasti senza luce. Disagi anche in Spagna, dove la burrasca Gloria ha paralizzato intere zone nel nord e nell'est del Paese. La neve ha causato una vittima a Valencia.

Si tratta di una donna senzatetto morta per il freddo nella notte in un parco della città. Disagi e problemi nelle zone di montagna e sulla costa per le forti raffiche di vento, che hanno toccato i 100 km/h. Chiuso l'aeroporto di Alicante: alcuni voli sono stati cancellati o spostati in altri scali.

 

Centinaia di chilometri di strade rallentate o chiuse in entrambi i Paesi: in alcuni punti dell'autostrada Pitts Memorial (Terranova) la neve ha superato i 4 metri e mezzo.

 

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali