FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Strage Florida, media Usa: "Trump pensa di vietare le armi agli Under 21"

Il presidente degli Stati Uniti avrebbe detto ai suoi consiglieri di ritenere che i ragazzi che vanno a scuola non dovrebbero avere la possibilità di acquistare armi

Strage Florida, media Usa: "Trump pensa di vietare le armi agli Under 21"

Sembra che, dopo la strage di San Valentino a Parkland, in Florida, Donald Trump stia pensando di vietare le armi ai giovanissimi. Secondo quanto scrivono alcuni media americani, il presidente Usa avrebbe detto ai suoi consiglieri di ritenere che i ragazzi che vanno a scuola non dovrebbero avere la possibilità di acquistare armi. L'ipotesi allo studio sarebbe dunque quella di un'età minima di almeno 21 anni per procurarsi un fucile.

Il sito Axios, che riporta le informazioni rivelate da una fonte, ha specificato che al momento nulla è stato deciso e si tratta solo di un'ipotesi che potrebbe essere presa in considerazione.

L'attuale legislazione prevede che un rivenditore di armi federale non può vendere un'arma lunga ai minori di 18 anni e un'arma corta ai minori di 21 anni. La strage di Parkland è stata compiuta dal 19enne Nikolas Cruz con un fucile semiautomatico AR-15 acquistato legalmente.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali