FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

Airbus, sarà maxi risarcimento per Lufthansa: rischio 320 milioni euro

E le lacune sullo stato di salute di Lubitz potrebbero pesare ancor di più

- Il disastro aereo costerà caro a Lufthansa e ai suoi assicuratori. Al momento il conto supera i 34 milioni di euro, ma la cifra è destinata a lievitare con le richieste di risarcimento danni che verranno presentate dai familiari delle vittime. Si potrebbe arrivare anche, secondo un esperto dello studio londinese Stewarts Law, a 320 milioni di euro nel caso in cui la responsabilità venisse ufficialmente addossata al suicidio del pilota.

Airbus, sarà maxi risarcimento per Lufthansa: rischio 320 milioni euro

intanto non si placano le polemiche sullo stato di salute di Lubitz, sottovalutato dalle autorità competenti. Per l'Autorità federale al volo tedesca, il copilota necessitava infatti di "particolari controlli medici da effettuare con regolarità". La cartella personale di Lubitz indicava per questo il codice SIC, specifico per tali casi. Lo stesso annotato anche sulla sua licenza di volo.

Anche perché in passato non erano mancati segnali nella carriera del copilota che, guardati dalla prospettiva dell'incidente, sono inquietanti. Bild, per ha scritto che Lubitz era stato giudicato sei anni fa "secondo indiscrezioni in parte 'non idoneo al volo' " durante l'addestramento nella scuola di volo Lufthansa di Phoenix, negli Usa. E che "piu' volte era stato retrocesso" durante l'addestramento al volo frequentato dal 2008. "Nel 2009 gli è stato diagnosticato 'un grave episodio depressivo poi rientrato'". In totale sarebbe stato sotto trattamento psichiatrico per un anno e mezzo. Lacune che, in sede di risarcimento, potrebbero pesare tantissimo.

TAG:
Airbus germanwings
Andreas lubitz
Lufthansa