FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La Scozia è il primo Paese al mondo a garantire gli assorbenti gratis

Il parlamento ha approvato all'unanimità il "Period Product (Free Provision) Bill", che obbliga le autorità locali a fornire in maniera gratuita prodotti per il ciclo mestruale

Twitter

Dopo una campagna di quattro anni che ha cambiato radicalmente il discorso pubblico sulle mestruazioni, la Scozia è diventata il primo Paese al mondo a garantire l’accesso gratuito e universale agli assorbenti. Il parlamento ha infatti approvato all’unanimità il "Period Product (Free Provision) Bill", una legge che obbliga le autorità locali a fornire in maniera gratuita assorbenti o prodotti per il ciclo mestruale a "chiunque ne abbia bisogno". 

La proposta di legge era stata lanciata dalla parlamentare Monica Lennon per contrastare la "period poverty", ossia l’impossibilità di accedere ai prodotti per il ciclo mestruale per questioni economiche, e lo scorso febbraio aveva ricevuto una prima approvazione. Come riporta la Cnn, secondo un sondaggio del 2017 di Plan International UK, una ragazza su 10 nel Regno Unito non era in grado di permettersi gli assorbenti. 

 

La misura intende anche combattere lo stigma delle mestruazioni: sempre secondo il sondaggio citato dalla Cnn, quasi la metà delle ragazze tra i 14 e i 21 anni è imbarazzata quando si parla di ciclo e ha saltato la scuola per motivi legati alle mestruazioni.

 

Già nel 2018, la Scozia era diventata il primo Paese al mondo a fornire questa tipologia di prodotti gratuitamente in scuole, college e università. Da adesso dovrà fornirli in tutti gli edifici pubblici. Spetterà alle autorità locali e agli istituti scolastici garantire che i prodotti siano disponibili gratuitamente.

 

"La legge farà una differenza enorme nella vita di donne e ragazze e di tutti coloro che hanno le mestruazioni", ha detto Lennon.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali