FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Rogo Notre-Dame, operai ammettono: "Fumavamo sulle impalcature"

La società si dice "rammaricata", ma esclude che vi siano legami con lʼincendio della cattedrale: "Impossibile sia partito da un mozzicone"

"Le Bras Freres", la società edile impegnata nel montaggio dell'impalcatura attorno alla guglia di Notre-Dame a Parigi, ha ammesso davanti agli inquirenti che alcuni dei suoi operai fumavano nel cantiere. La società si è detta "rammaricata", ma ha "escluso" ogni legame fra le sigarette e l'incendio della cattedrale. Gli inquirenti avrebbero ritrovato sette mozziconi nella zona dei lavori.

"Effettivamente - ha dichiarato Marc Eskenazi, portavoce dell'impresa - ci sono operai che ogni tanto hanno violato il divieto ma in nessun caso all'origine dell'incendio ci potrebbe essere un mozzicone spento male".

Quanto alla pista di un incendio provocato dai motori elettrici degli ascensori dell'impalcatura, invece, il portavoce della società ha assicurato che i motori "non presentavano alcun problema". "In ogni modo, sono lontani dalla guglia ed è stato accertato che l'incendio è cominciato all'interno dell'edificio". Al momento la pista privilegiata è quella dell'origine accidentale del rogo, in particolare un corto circuito, ma la causa non è stata chiarita e le macerie saranno passate al setaccio alla ricerca di indizi.

Notre-Dame, scalatori coprono la cattedrale per proteggerla dalla pioggia

Per evitare nuovi danni causati dall'imminente pioggia, alcuni scalatori stanno cercando di coprire Notre-Dame con dei teli protettivi. L'incendio del 15 aprile ha infatti causato un crollo parziale del soffitto a volta e gli architetti temono che i temporali possano causare ulteriori collassi. "La priorità è impermeabilizzare la cattedrale", ha detto l’architetto capo dei restauri, Philippe Villeneuve, alla televisione francese BFMTV. Le famose vetrate a rosone sono già state coperte con materiale protettivo. La copertura sarà solo temporanea, in attesa che la struttura che fungerà da “ombrello” per la cattedrale fino alla fine dei lavori di ristrutturazione sia pronta.

leggi tutto

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali