la paura del futuro

Paura dei talebani: l'aeroporto di Kabul preso d'assalto alla ricerca di un volo per fuggire

Sui social media le drammatiche immagini degli abitanti che cercano un "passaggio" per l'estero. Ma le forze americane sparano in aria per fermare l'incursione dei civili

16 Ago 2021 - 07:29
1 di 11
© Afp © Afp © Afp © Afp

© Afp

© Afp

All'aeroporto di Kabul, che è stato messo in sicurezza dagli Usa, sono partiti i voli per evacuare il personale delle ambasciate e i cittadini occidentali, oltre agli afghani che hanno collaborato con Usa e Nato. Ma mano a mano che passavano le ore sempre più cittadini di Kabul si sono riversati sulle piste dell'aeroporto per cercare di rimediare un volo per fuggire. L'esercito americano ha sparato in aria per arrestare l'incursione. 

I voli commerciali dall'aeroporto di Kabul sono stati infatti sospesi, mentre restano operativi gli aerei militari, impegnati nelle procedure di evacuazione degli stranieri. Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, ha intanto affermato che l'alleanza sta aiutando a mantenere aperto l'aeroporto di Kabul per facilitare le evacuazioni del personale occidentale.

I talebani hanno cercato di rassicurare la popolazione dicendo che "non ci sarà vendetta contro nessuno" e che verranno rispettati i diritti delle donne che potranno avere una istruzione ma dovranno mettere il burka. Ma le promesse non hanno avuto effetto e gli abitanti hanno preso d'assalto lo scalo che è stato messo in sicurezza dalle forze americane. L'esercito ha sparato in aria per arrestare l'invasione. Lo ha riferito un testimone alla Afp. "Ho molta paura. Sparano colpi in aria. Ho visto una ragazza che veniva schiacciata e uccisa", ha detto il
testimone all'agenzia.

Commenti (0)

Disclaimer
Inizia la discussione
0/300 caratteri