FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Parigi, addio ai monopattini elettrici pubblici: vietati dal 1° settembre

Tuttavia è un intervento previsto, conseguente al risultato del referendum cittadino che lo scorso 2 aprile ha decretato la fine delle "trottinette"

Parigi, addio ai monopattini elettrici pubblici: vietati dal 1° settembre - foto 1
Afp

Parigi dice addio ai monopattini elettrici.

E' infatti in corso la rimozione di 15 mila "trottinette" in libero accesso e dal primo settembre diventerà la prima capitale europea a vietare totalmente i controversi due ruote. L'operazione "si svolge con dolore", commentano i media locali, in quanto oltre 100 posti di lavoro sono minacciati. Tuttavia è un intervento previsto, conseguente al risultato del referendum cittadino che lo scorso 2 aprile ha decretato la fine dei monopattini.

Alla votazione consultiva organizzata dal municipio sul loro uso, quasi il 90% degli elettori che si sono recati ai seggi elettorali hanno votato a favore del divieto. Anne Hidalgo, sindaco socialista di Parigi, si è quindi impegnata ad attuare il risultato. I tre operatori Dott, Lime e Tier Mobility hanno fino al termine ultimo del 31 agosto per liberare del tutto la capitale francese dai monopattini che verranno trasferiti a Bordeaux, Lille, Berlino, Londra, Tel Aviv, Copenaghen e nel Belgio.

 

I monopattini elettrici accessibili da smartphone tramite app sono arrivati nella capitale francese nel 2018. Il municipio ha cercato di regolamentarne l'utilizzo nel 2020, limitando a tre il numero degli operatori autorizzati. Il Comune di Parigi aveva apertamente incoraggiato gli elettori a dismettere il servizio, deplorando il fatto che gli incidenti fossero aumentati del 189% dal 2019.

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali