FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Operazione Opson, sequestrati nel mondo alimenti irregolari per 100 milioni di euro

A indagini e blitz (svolti tra dicembre 2018 e aprile 2019) hanno preso parte per lʼItalia anche i carabinieri dei Nas

Operazione Opson, sequestrati nel mondo alimenti irregolari per 100 milioni di euro

Oltre 16mila tonnellate e 33 milioni di litri di prodotti alimentari irregolari e pericolosi per il consumo, per un valore stimato di oltre 100 milioni di euro sono stati sequestrati nel corso dell'operazione Opson, coordinata dai Servizi di Cooperazione Internazionale di Polizia Interpol ed Europol e dedicata al contrasto del fenomeno della contraffazione e del commercio illecito di prodotti alimentari. Impegnati 78 Paesi, tra cui l'Italia.

All'operazione (svolta tra dicembre 2018 e aprile 2019) hanno preso parte anche i carabinieri dei Nas, con particolare attenzione ai settori oleario (in particolare dell`olio extravergine di oliva), vitivinicolo (vini di qualità e a tutela di origine) e prodotti da agricoltura biologica. Il contributo dei Nas ad Opson è stato fornito con l`esecuzione di 2.696 ispezioni che hanno determinato il sequestro di 1.867 tonnellate e 30 milioni di litri di alimenti vari risultati irregolari, per un valore approssimativo di oltre 60 milioni di euro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali