FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Nyt svela dichiarazioni Trump 1985-1994: persi 1,2 mld in 10 anni

Le rivelazioni del New York Times si innestano sullo scontro istituzionale tra Casa Bianca e Congresso causato dal rifiuto del presidente di svelare le sue dichiarazioni fiscali

Nyt svela dichiarazioni Trump 1985-1994: persi 1,2 mld in 10 anni

Tra il 1985 e il 1994 le attività gestite da Donald Trump finirono in profondo rosso, con perdite per circa 1,2 miliardi di dollari. E' quanto emerge dalle dichiarazioni fiscali presentate in quegli anni e ottenute dal Nyt. Trump non avrebbe pagato tasse federali sul reddito per 8 dei 10 anni presi in considerazione, avvalendosi della legge per cui gli imprenditori possono usare le perdite per evitare di pagare il fisco sulle future entrate.

Lo scontro istituzionale sulla dichiarazione dei redditi di Trump - Le rivelazioni del New York Times si innestano sullo scontro istituzionale tra Casa Bianca e Congresso causato dal rifiuto di Trump di svelare le sue dichiarazioni fiscali, una rottura rispetto a quanto fatto nel passato da tutti i presidenti.

Lo "zampino" dello Stato di Ner York - Tuttavia quello che non sta riuscendo al Congresso potrebbe riuscire allo Stato di New York. Al Parlamento statale sarà presentata nelle prossime ore una legge per permettere alle commissioni competenti di prendere visione delle dichiarazioni dei redditi presentate dal tycoon nello Stato in cui è residente e in cui sono basate le sue attività.

Le dichiarazioni dei redditi metterebbero Trump in cattiva luce? - Quanto svelato dal quotidiano mette in evidenza come il tycoon non abbia alcun interesse a rendere pubbliche dichiarazioni fiscali che non solo potrebbero portare alla luce irregolarità ma metterebbero di sicuro in cattiva luce quell'immagine di abile uomo di affari e di "deal-maker" su cui ha costruito la sua carriera politica.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali