FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Marsiglia, balcone crolla sulla marcia per le vittime: 3 feriti lievi

Durante una manifestazione in onore delle vittime, una donna di 59 anni e un bambino di 7 sono precipitati dal primo piano di un palazzo mentre una 24enne è stata ferita da un blocco di pietra

Una parte del balcone di un appartamento sul boulevard Garibaldi, in pieno centro di Marsiglia, è crollata proprio mentre sulla strada sfilava la "marcia bianca" in memoria delle otto vittime degli edifici crollati lunedì. Tre persone sono rimaste lievemente ferite: una donna di 59 anni e un bambino di 7 anni sono caduti dal primo piano di un palazzo mentre una 24enne è stata ferita da un frammento di pietra che l'ha colpita a un piede.

Marsiglia, balcone crolla sulla marcia per le vittime: 3 feriti lievi

Stando a quanto riferito dai soccorritori e dai vigili del fuoco, le condizioni di salute del bambino e della 59enne non destano alcuna preoccupazione. La 24enne, che stava partecipando alla "marcia bianca" è stata colpita da un frammento di edificio e ha riportato una lieve ferita al piede.

Marcia bianca in omaggio alle vittime - A partecipare alla "marcia bianca" in omaggio alle vittime dei crolli sono stati tanti cittadini ma anche sindacati come Sud Education o esponenti politici come il leader della France Insoumise, Jean-Luc Melenchon. Il collettivo di associazioni del quartiere di Noailles, teatro del dramma, ha inoltre lanciato un appello a manifestare mercoledì 14 novembre contro il degrado degli alloggi di Marsiglia. Una petizione lanciata su internet per l'attuazione di misure immediate per la messa in sicurezza delle abitazioni e la protezione degli abitanti ha raccolto al momento 3.000 firme.

I vigili del fuoco: "Non ci sono più persone sotto le macerie" - "Non c'è più nessun'altra vittima sotto alle macerie". E' quanto hanno dichiarato, "con certezza", i soccorritori impegnati da lunedì a scavare, "pietra per pietra" sotto alle macerie degli edifici crollati a Marsiglia. In totale, secondo il bilancio definitivo della tragedia, sono 8 persone, cinque uomini e tre donne, tra cui la trentenne tarantina Simona Carpignano, ad essere state uccise dai crolli delle palazzine in Rue d'Aubagne.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali