FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Marco De Veglia, morto di Covid il manager negazionista che rifiutava il vaccino

Guru del marketing e volto noto del web, De Veglia è deceduto in ospedale a Miami a due settimane dal contagio

E' morto a causa del coronavirus Marco De Veglia, esperto di marketing di fama internazionale e volto noto del web, dopo due settimane di ricovero in ospedale a Miami. Il guru del brand positioning aveva espresso posizioni negazioniste: si era convinto che il Covid fosse una semplice influenza che si può curare a casa, che il vaccino non fosse necessario e che precauzioni come le mascherine fossero inutili.

Dopo essere stato contagiato, De Veglia è finito in terapia intensiva perché le sue condizioni si erano rapidamente aggravate. Lascia la moglie e un figlio di vent'anni. Sui social aveva espresso pensieri del tipo: "Non ce ne frega niente dei vostri Green pass" e "Se muori di infarto è Covid, se muori di vaccino è infarto".

 

Il racconto di un amico - A raccontare la vicenda del 55enne è uno dei suoi migliori amici. Fino all'ultimo De Veglia "ha sostenuto le sue idee di libertà e contrarietà al vaccino. Era una persona molto intelligente che credeva molto nelle proprie idee e nella libertà personale. Fino alla fine ha sempre minimizzato la malattia".

 

Le parole di Stefano Versace - Tra i primi a dare notizia della morte di De Veglia sui social è stato anche Stefano Versace, imprenditore e amico del manager triestino. "Quando ho deciso di vaccinarmi sei venuto a dirmi quanto ero deficiente. Hai tappezzato ogni mio post dicendo che il Covid si combatte con le cure domiciliari, che la mascherina non serve a nulla, che il virus è solo un’influenza, e che era tutto un complotto delle case farmaceutiche", ha scritto aggiungendo che era arrivato ad un punto in cui aveva dovuto bloccarlo sui social.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali