FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Mamma malata terminale scrive per i suoi bimbi cartoline di Natale da aprire quando lei non ci sarà più

Laura Atkinson, 37enne inglese, vuole lasciare un ricordo ai suoi figli di 3 e 6 anni: "Per continuare a far parte della loro vita"

Mamma malata terminale scrive per i suoi bimbi cartoline di Natale da aprire quando lei non ci sarà più

Era a andata in ospedale per un banale controllo alla vista quando le è stato diagnosticato un cancro all'occhio. Era il 2014 e Laura Atkinson portava in grembo suo figlio Dylan. Nonostante l'intervento a cui si è sottoposta mentre era incinta, la donna di 37 anni non è guarita, ma il tumore si è espanso e le metastasi hanno raggiunto il fegato. Laura, di Warrington (Gran Bretagna), ora spera solo di riuscire ad accompagnare suo figlio al primo giorno di scuola materna a settembre 2019. Nel frattempo scrive cartoline di Natale per i suoi due bimbi, di sei e tre anni, da aprire quando lei non ci sarà più.

Laura si sta sottoponendo a un trattamento pionieristico per sopravvivere il più possibile al fianco dei suoi figli. "Spero che questa cura mi dia un altro pezzo di vita da vivere, vorrei solo poter prendere la manina di Dylan a settembre e accompagnarlo al suo primo giorno di scuola. Nel frattempo, finché ne sono in grado, cerco di mettere da parte per i miei bambini dei ricordi, cartoline di auguri per quando non ci sarò più", ha detto al Daily Mail. La donna vuole con tutte le forze continuare a far parte della vita dei suoi piccoli anche quando diventeranno ragazzi e sta confezionando per loro biglietti per le feste, Natale e compleanni, che celebreranno senza di lei. 

"La diagnosi è stata per me un fulmine a ciel sereno, perché non avevo sintomi, stavo bene. Mi sono sottoposta a un'operazione, ma poi il cancro è tornato e ha preso anche il mio fegato. So di non avere speranze, sto cercando di fare di tutto per passare più tempo possibile con i miei bambini e fare in modo che non mi dimentichino". Laura ha lanciato una raccolta fondi su GoFundMe per poter continuare a sottoporsi al trattamento pionieristico: un solo ciclo costa 40mila dollari.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali