FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Londra, coppia lesbica: "Aggredite sul bus da un gruppo di uomini, volevano che ci baciassimo davanti a loro"

La polizia della capitale britannica ha annunciato di aver arrestato cinque persone: sono tutti ragazzi tra i 15 e i 18 anni di età

Londra, coppia lesbica: "Aggredite sul bus da un gruppo di uomini, volevano che ci baciassimo davanti a loro"

Un'hostess Ryanair e la sua fidanzata sarebbero state aggredite su un bus a Londra da un gruppo di quattro uomini per essersi rifiutate di baciarsi davanti a loro. La denuncia arriva da una delle ragazze, che ha raccontato l'episodio tramite un post su Facebook, allegando anche una foto che ritrae entrambe le giovani ferite e con il volto coperto di sangue.

Il pestaggio si sarebbe verificato il 30 maggio. Le due vittime, l'hostess 28enne Melania Geymonat e la sua fidanzata Chris, sono salite al secondo piano di un autobus londinese. Il gruppo di uomini avrebbe iniziato a tormentarle, rivolgendosi a loro con epiteti e gesti sgradevoli. "Volevano che ci baciassimo perché potessero guardarci. Ho cercato di placare la situazione dicendo loro di lasciarci da sole, perché Chris non si sentiva bene. Poi ricordo la mia ragazza in mezzo a loro, mentre la picchiavano. Sono intervenuta cercando di difenderla, così hanno iniziato a picchiare anche a me. Sentivo il sangue dappertutto, lo vedevo sui miei vestiti e a terra", ha detto Melania. Prima di scappare, il gruppo le avrebbe anche derubate. Una volta scese dal bus, le ragazze hanno raccontato tutto alla polizia.

A distanza di una settimana, la polizia londinese ha annunciato di aver arrestato i presunti responsabili: "Cinque persone, di età compresa tra 15 e 18 anni, sono state arrestate con il sospetto di rapina e lesioni aggravate". La polizia ha comunque specificato che i quattro sono stati portati in stazioni separate della polizia metropolitana per essere interrogati, e che le indagini sull'episodio proseguono, invitando eventuali testimoni a farsi vivi anche in modo anonimo.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali