FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

La luna di miele senza fine di una coppia sudafricana: bloccata alle Maldive per coronavirus

Raul e Olivia De Freitas di Città del Capo erano stati rassicurati dallʼagenzia di viaggio e sono partiti con la pandemia in corso. Sono in quarantena in un resort da 700 euro a persona al giorno, senza possibilità di essere rimpatriati

Donnavventura, Maldive

Una maestra e un macellaio di Città del Capo (Sudafrica), nonostante il coronavirus, erano riusciti il 22 marzo, in piena pandemia, a coronare il loro sogno d'amore pronunciando il fatidico Sì ed erano anche partiti per il viaggio di nozze, con tutte le rassicurazioni dell'agenzia turistica. Ma la luna di miele alle Maldive di Raul e Olivia De Freitas si sta trasformando in un incubo. La coppia, infatti, è impossibilitata a tornare a casa e resta nel resort di lusso (prenotato per il viaggio di nozze) a 700 euro al giorno a persona.

Sono bloccati in un paradiso, sì, Raul, 28 anni, e Olivia, 27, ma... a caro prezzo. I due sudafricani, infatti, sono rimasti dal 29 marzo gli unici ospiti del resort a Vaavu e il soggiorno forzato è proseguito a proprie spese.

 

Il loro viaggio di nozze, con tutte le garanzie dell'agenzia che lo aveva organizzato, doveva durare solo una settimana. Ma, a pochi giorni dall'arrivo degli sposi alle Maldive, il 25 marzo le autorità hanno chiuso l'aeroporto. Chi ha potuto, in fretta e furia, ha lasciato il resort con gli ultimi voli disponibili, mentre, contattando il consolato e poi l’ambasciata più vicina, in Sri Lanka, marito e moglie vengono a sapere che per il rimpatrio servono 100mila dollari per un aereo privato. Una spesa da dividere con altri 40 sudafricani presenti al momento alle Maldive, ma la metà di loro è irraggiungibile e l'affare salta.

Di giorno in giorno, così, la luna di miele si allunga, mentre la sede diplomatica rinvia la data di rientro a Johannesburg.

 

Solo dal 6 aprile, come riporta il New York Times, Raul e Olivia diventano ospiti di un altro resort a 5 stelle, con tutti gli altri sudafricani bloccati alle Maldive, e il governo concorrerà alle spese di soggiorno... forzato. In attesa della data di ritorno a casa.

 

Dall'Australia al Cile, dalla Romania agli Usa, come il mondo affronta il Coronavirus

Nel mondo sono oltre 2,6 miliardi le persone costrette a casa a causa delle restrizioni dovute all'epidemia di coronavirus. Ecco, nelle foto più belle, come viene affrontata la crisi ai quattro angoli del pianeta.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali