FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Il torero asciuga le lacrime del toro infilzato: sdegno online

La Spagna torna a dividersi sulla crudeltà della corrida dopo lʼultimo episodio a Siviglia

Il torero asciuga le lacrime del toro infilzato: sdegno online

Gesto teatrale o reale compassione per un animale morente? La Spagna si divide in due fazioni davanti al torero che, prima di infliggere il colpo di grazia al toro asciuga le sue lacrime con un fazzoletto bianco. L'episodio è avvenuto al festival Real Maestranza di Siviglia, per mano di Morante de la Puebla. Il video del momento circola da giorni online e non smette di infiammare gli animi degli animalisti: "Non so se è sadismo, non se è ipocrisia, nemmeno psicopatia, ma è chiaro che lui non è una persona. La storia ci giudicherà. E sarà studiato negli annali della psichiatria", scrive un utente su Twitter. "Sadismo e oscenità", gli fa eco un altro.

"Solo una mente cattiva e perversa potrebbe torturare un animale finché il sangue non gli cola sulle zampe e poi pulirgli il viso con un fazzoletto. Il matador si è voluto mascherare per la sua mancanza di empatia!", ha dichiarato Silvia Barquero Nogales, leader del partito politico spagnolo Pacma, animalisti contro il maltrattattamento degli animali.

Dopo l'inconsueto gesto con il fazzoletto, il matador 39enne, usando la tradizionale spada da corrida, ha inferto al toro il colpo di grazia. L'animale era già ferito ed esangue visto che era stato già infilzato con quattro banderillas al collo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali