FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Nuove proteste a Hong Kong, gli organizzatori: 1,7 milioni di partecipanti

Il movimento chiede le dimissioni della governatrice Carrie Lam, elezioni democratiche con suffragio universale e lʼindagine indipendente sui metodi brutali usati dalla polizia

Ammontano a più di 1,7 milioni le persone che hanno aderito a Hong Kong alla del Civil Human Rights Front, il gruppo delle mobilitazioni da 2 milioni di adesioni contro la legge sulle estradizioni in Cina. E' la stima degli organizzatori. Bonnie Leung, tra i leader dell'iniziativa, ha ricordato che oggi "è un giorno di pace", rinnovando l'invito a "mostrare al mondo che la gente di Hong Kong è pacifica", in risposta agli scontri violenti con la polizia.

Hong Kong, nuove proteste: in migliaia scendono in piazza

Quella odierna è la seconda mobilitazione più grande delle ultime 11 settimane di proteste, alle spalle della marcia del 16 giugno che raccolse adesioni per 2 milioni di persone. La cifra, secondo i media locali, sarebbe in difetto perché non terrebbe conto di tutti i cortei.

La leader fa riferimento ai violenti scontri avvenuti tra agenti e manifestanti all'aeroporto avvenuti la scorsa settimana. Il movimento chiede le dimissioni della governatrice Carrie Lam, elezioni democratiche con suffragio universale e l'indagine indipendente sui metodi brutali usati dalla polizia.

Leung ha chiarito che saranno le forze dell'ordine a doversi fare carico delle responsabilità in caso di scontri e caos. Sabato, a Tamar Park, ha manifestato il fronte pro-Pechino: più di 476.000 persone (108.000 per la polizia) hanno preso parte al raduno della Safeguard Hong Kong Alliance, la lobby che include i principali leader politici e del business della città.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali