FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gilet gialli, momenti di tensione a Parigi: lacrimogeni sui manifestanti | Altre due vittime nei blocchi stradali

I dimostranti hanno protestato con sit-in e scandendo slogan contro il governo. Usati gli idranti per sgomberare gli Champs-Elysees

Tensione a fine giornata sugli Champs-Elysees, fra gilet gialli e polizia che intende evacuare la zona per mettere fine alla manifestazione. Sotto la pioggia, da entrambe le parti regna il nervosismo. La polizia, per alleggerire la pressione ha fatto uso di idranti. Una parte dei manifestanti è stata perquisita e nelle loro tasche sono state trovate pietre e fionde. Una donna e un uomo sono morti in giornata, in due blocchi stradali dei gilet.

Gilet gialli, ancora cortei a Parigi

Altre due vittime nei blocchi stradali - Una donna di 44 anni è morta sul colpo in un tragico incidente avvenuto sulla Nazionale 2, a nord-est di Parigi. Secondo la ricostruzione, era in moto con il compagno. Quando i due sono rimasti coinvolti in un blocco stradale dei gilet gialli l'uomo, che era alla guida, ha fatto inversione di marcia. Ma proprio in quel momento sull'altra corsia stava arrivando una vettura, che li ha travolti uccidendo la donna.

Poco dopo un automobilista ha perso la vita mentre stava viaggiando nel nord della Francia, in località Erquelinnes. Il camion davanti a lui ha rallentato proprio per i gilet gialli che stavano bloccando la strada e l'auto non è riuscita a fermarsi in tempo. Sono otto finora le vittime della protesta che continua a dilagare in Francia.

Lancio di oggetti e cariche della polizia - Qualche disordine c'è stato nel pomeriggio, sempre a Parigi, quando contro i poliziotti in assetto antisommossa i manifestanti hanno lanciato oggetti, provocando una serie di brevi cariche da parte degli agenti per respingere i militanti.

Migliaia scesi in piazza, 72 i fermati - I manifestanti sono in netto calo rispetto alle settimane scorse. Secondo la polizia sono scese in piazza 33.500 persone in tutta la Francia, 2.200 solo a Parigi. Sabato scorso i dimostranti erano 77mila in Francia e 10mila nella Capitale.

Disordini finiti a Parigi, le auto tornano a circolare sugli Champs Elysées - Dopo qualche disordine tra l'Arco di Trionfo e il Trocadero, la situazione è tornata calma nelle strade di Parigi. La polizia è rimasta schierata e i manifestanti hanno improvvisato un sit-in con le mani sulla testa, ricordando le immagini degli studenti che una decina di giorni fa, a Mantes-la-Jolie, sono stati obbligati a rimanere a lungo in questa posizione dopo essere stati fermati dagli agenti.

Una parte degli Champs-Elysees, vista la situazione di calma, è stata riaperta al traffico delle auto. Circa 200 gilet gialli sono quindi tornati sulla grande avenue scandendo cori e cantando la Marsigliese, ma senza creare incidenti con gli automobilisti. Riaperta anche l'Etoile, la grande rotatoria attorno all'Arco di Trionfo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali