FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gb, canottieri nudi per beneficenza: Instagram disattiva il loro account

Il team di canottaggio Warwick Rowers da anni posa contro lʼomofobia nello sport. Il web insorge: "Scelta sessista", e il social network ci ripensa con tante scuse: "Eʼ stato un errore"

"Via i vestiti e via i tabù" potrebbe essere il motto dei canottieri di Warwick Rowers, squadra universitaria di canottaggio, che da anni si spoglia per realizzare un calendario i cui fondi vanno a un'associazione che lotta contro l'omofobia nello sport. Il fine benefico però non ha fermato Instagram dal disattivare l'account del team. Gli atleti inglesi hanno denunciato su Twitter e in una lettera al Times la decisione presa dal social, ricevendo l'appoggio del web e di molti vip. Dopo meno di 24 ore la famosa piattaforma di raccolta foto è corsa ai ripari: "Ci scusiamo, è stato solo un errore".

Canottieri inglesi nudi per beneficenza: instagram disattiva lʼaccount e poi si scusa

"Su Instagram ci sono account con nudi femminili molto più sensuali e provocatori dei nostri e non vengono disattivati" - si legge nella lettera che la squadra di Warwick, contea inglese del Warwickshire, ha inviato al Times - nascondere corpi maschili è espressione del potere maschile eterosessuale". 

La maggior parte degli atleti-modelli sono eterosessuali, ma i loro calendari nel tempo hanno conquistato un grande seguito nella comunità gay e gran parte del denaro raccolto è andato alle campagne LGBT-friendly.

Anche in nome della nobile causa, il web si è ribellato alla notizia dell'account disattivato e molti vip - tra cui la cantante Kyle Minogue - si sono schierati con i canottieri sexy non nuovi alle bagarre con Istagram. Il social network fotografico oggi di proprietà di Zuckerberg già tempo fa aveva censurato alcune foto dei Warwick Rowers per la presenza di peli pubici.

Anche in quel caso le loro voci di protesta non si erano fatte attendere. "Reclutiamo modelli con peli abbastanza al naturale perché l'essere completamente rasati riflette un'estetica irreale e ipersessualizzata - aveva commentato il fondatore del progetto, Angus Malcolm - . I peli pubici sono peli non genitali".

La politica di Instagram vieta le immagini di "rapporti sessuali, genitali e primi piani di natiche completamente nude". Nessuna di queste era presente nelle immagini del calendario per cui l'account era stato disattivato. Per questo, il responsabile della comunicazione del team Lucas Etienne, in questa occasione ha scelto di scrivere al social network per avere una spiegazione.

La risposta è arrivata in poche ore. Instagram ha provveduto a riattivare l'account e giustificato il suo gesto come "solo un errore" per cui si è prontamente scusato. Subito dopo il ripristino, i Warwick hanno postato una nuovo scatto sexy, per la gioia dei loro 180.000 followers e di tutti quelli che sul web erano insorti contro una scelta reputata "sessista e discriminatoria".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali