FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Francia, tentativo di salvataggio fallito: morto il beluga che si era perso nella Senna

L'animale è stato soppresso dopo che il suo stato di salute era peggiorato


È morto il beluga smarritosi per una settimana nella Senna e che era stato estratto dalle acque nella notte.

Lo ha annunciato il prefetto del dipartimento di Calvados in Francia. L'animale è stato soppresso dopo che il suo

stato di salute

era peggiorato. Il cetaceo era stato recuperato dal fiume con l'auspicio di poterlo trasportare in un bacino di acqua salata in Normandia dove curarlo. I veterinari nel corso di una prima visita avevano evidenziato la mancanza di attività digestiva dell'animale.

 


Francia, beluga perso nella Senna: le operazioni di salvataggio



 


"La

sofferenza

era evidente per l'animale, non ventilava abbastanza e quindi abbiamo deciso che doveva essere soppresso", le parole del veterinario Ollivet Courtois.


 


Il salvataggio e poi la morte -

Il beluga era stato fatto uscire durante la notte dalla chiusa di Saint-Pierre-la Garenne, prima tappa dell'operazione "eccezionale" per cercare di riportarlo in mare. Intorno alle 4 del mattino, dopo sei ore di operazioni, il cetaceo del peso di quasi 800 kg e il cui stato di salute era ritenuto "allarmante", era stato sollevato in una rete trainata da una gru e adagiato su una chiatta, dove era stato subito curato da una dozzina di veterinari vestiti con tute bianche. Durante il trasporto verso Ouistreham, nel Calvados, il beluga, che non riusciva a nutrirsi, è stato sottoposto a eutanasia. "Nonostante un'operazione di salvataggio senza precedenti per il beluga, siamo tristi di annunciare la morte del cetaceo", ha dichiarato la prefettura su Twitter.


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali