FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Farnesina: "Tre cooperanti italiani fermati in Tunisia"

L'accusa è di presunte irregolarità legate a prelievi di denaro da una banca locale

Farnesina: "Tre cooperanti italiani fermati in Tunisia" - foto 1
-afp

La Farnesina ha reso noto che tre cooperanti italiani, impegnati in attività di cooperazione per l'OSC Cesvi in Tunisia, sono stati posti in stato di fermo nei giorni scorsi, insieme ad un altro membro dello staff Cesvi, per presunte irregolarità legate a prelievi di denaro da una banca locale.

 

Farnesina: "Tre cooperanti italiani fermati in Tunisia" - foto 2
Tgcom24

 

 

I tre cooperanti operano su alcuni progetti in Libia, Paese il cui sistema bancario mantiene una serie di limitazioni che rendono necessari, per chi vi si trova a operare e abbia necessità di valuta, periodici prelievi di denaro in Tunisia. Fin dall'inizio della vicenda l'ambasciata a Tunisi, in stretto coordinamento con la Farnesina, ha assicurato assistenza ai connazionali ed è in costante contatto con Cesvi, che sta fornendo tutte le necessarie informazioni alle autorità inquirenti per consentire un rapido chiarimento e arrivare a un  rapido rilascio di tutte le persone coinvolte. 

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali