FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Egitto, intervistò un giovane gay: conduttore tv condannato a un anno di carcere

Eʼ stato riconosciuto colpevole di aver incoraggiato lʼimmoralità quando il suo ospite, di professione escort, ha descritto il proprio lavoro

Egitto, intervistò un giovane gay: conduttore tv condannato a un anno di carcere

Un tribunale egiziano ha condannato un conduttore tv a un anno di prigione per aver intervistato nella sua trasmissione un giovane gay che si prostituisce. Mohammed el-Gheiti, riporta la Bbc, è stato riconosciuto colpevole di aver incoraggiato l'immoralità quando il suo ospite ha descritto il proprio lavoro.

El-Gheiti, che può ricorrere in Appello, ha dovuto anche pagare una multa di 170 dollari ed è libero fino alla condanna definitiva. L'omosessualità non è un reato in Egitto, ma è di fatto un tabù. La prostituzione invece è illegale.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali