FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Egitto, due transessuali baresi bloccati in vacanza a Sharm El Sheik

Ad avvertire le famiglie sono stati due amici in vacanza con loro che poi hanno proseguito il viaggio giungendo a destinazione

Egitto, due transessuali baresi bloccati in vacanza a Sharm El Sheik

Due transessuali di Bitonto, nel Barese, sono stati bloccati e trattenuti dalla polizia aeroportuale egiziana al loro arrivo ieri a Sharm El Sheik, dove si erano recati in vacanza con due loro amici. Lo ha detto denunciato all'Ansa la sorella di uno di loro, Ivana Sannicandro. Si tratta di Cosimo "Loredana" Corallo, 43 anni, e Michele "Mikela" Sannicandro, di 45 anni. Le autorità egiziane non riterrebbero validi i loro documenti.

Ad avvertire le famiglie sono stati due amici in vacanza con loro che poi hanno proseguito il viaggio giungendo a destinazione. Famiglie che non hanno ancora notizie delle ragazze, che lavorano nell'ambito della ristorazione a Bitonto. Il loro rientro in Italia è nel tardo pomeriggio, con un volo delle 16:30.

Un analogo episodio è avvenuto il 16 agosto scorso, sempre a Sharm el Sheik, dove Federica Mauriello, transgender partenopea socia dell'Associazione Transessuale Napoli denunciò, tramite Facebook, di avere ricevuto "sputi, offese e anche a calci da parte della polizia perché in Egitto le persone transessuali non sono gradite".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali