FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Duplice attacco kamikaze a Kabul: morti e decine di feriti | Tra le vittime anche reporter

Un primo attentatore si è fatto esplodere in centro. Subito dopo si è verificata una seconda deflagrazione che ha colpito una folla di giornalisti giunti sul posto

Duplice attacco kamikaze a Kabul: morti e decine di feriti | Tra le vittime anche reporter

Almeno 29 persone sono morte e altre 49 sono rimaste ferite in due esplosioni avvenute nel centro di Kabul, in Afghanistan. Lo rende noto il ministero della Sanità afghano. Nella seconda deflagrazione, più potente, sono morti anche nove giornalisti e due poliziotti. Gli attacchi, condotti con due kamikaze, sono stati rivendicati dall'Isis. Secondo le autorità, il bilancio delle vittime è destinato ad aumentare.

La prima bomba è stata fatta scoppiare da un attentatore suicida in motocicletta. La seconda esplosione ha colpito deliberatamente un gruppo di giornalisti accorsi sul luogo per "coprire" l'evento. In quest'ultimo attacco è morto il fotografo dell'agenzia di stampa France Presse Shah Marai. Oltre a lui vittime diversi altri reporter, fotografi e cameramen. Secondo fonti della sicurezza, il secondo kamikaze si era fatto passare per giornalista ed aveva con sé una telecamera.

Alcuni dei giornalisti che hanno perso la vita lavoravano per la rete tv afghana Tolo News, già duramente colpita da un attentato rivendicato dai talebani nel 2016 che era costato la vita a 7 persone. Tra le vittime anche un reporter afghano della Bbc. Lo ha annunciato il direttore della Bbc World, Jamie Angus, con un comunicato: "E' con grande dolore che la Bbc può confermare la morte del del giornalista Bbc, Ahmad Shah, di 29 anni, in seguito ad un attacco nella provincia di Khost".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali