FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Covid, in Cina la vacanza si trasforma in un inferno: oltre 80mila turisti in lockdown nell'isola turistica di Hainan

Le autorità ferroviarie hanno vietato le vendite di biglietti, mentre tutti i voli sono stati cancellati

Ansa

La vacanza si è trasformata in un inferno per 80mila turisti che stanno trascorrendo le vacanze nella località balneare di Sanya, capoluogo dell'isola meridionale cinese di Hainan, dopo che le autorità locali hanno rilevato un focolaio di Covid e imposto un lockdown.

Cittadini cinesi e stranieri sono confinati nei loro hotel. "È la vacanza peggiore della mia vita", ha detto una turista di 40 anni a Reuters.

 


Le autorità ferroviarie hanno vietato le vendite di biglietti a Sanya, mentre tutti i voli sono stati cancellati. I turisti che vogliono partire (ma solo a partire da sabato) devono risultare negativi al Covid in cinque test in sette giorni, hanno chiarito le autorità. Allo scopo di mitigare le proteste, gli hotel offriranno uno sconto del 50% durante il periodo di quarantena, secondo quanto riferito dai media locali.   


 


La politica "zero Covid" -

Il Partito comunista ha sposato l'approccio della "tolleranza zero" al Covid. Un recente focolaio a Shanghai ha portato a un totale lockdown ad aprile e a maggio a carico dei suoi 26 milioni circa di residenti, infliggendo un duro colpo all'economia nazionale.


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali