FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, Trump in un video dall'ospedale: "Sto meglio" | O'Brien: "Sta bene, ma resterà ancora ricoverato"

Il tycoon: "Non avevo altra scelta che espormi al virus". Il medico della Casa Bianca; "Non è ancora fuori pericolo"

"Il presidente sta molto bene". Il primo bollettino medico sulle condizioni di Donald Trump, dopo il ricovero per coronavirus, sembra rassicurare gli americani. Citando il capo di gabinetto della Casa Bianca Mark Meadows, i media hanno riferito che le prossime 48 ore "saranno fondamentali" e che alcuni parametri vitali nelle ultime 24 ore hanno destato "molti timori".

Il video di Trump: "Nei prossimi giorni il vero test" - In un video postato su Twitter, nel quale parla seduto a un tavolo con alcuni documenti sopra, Donald Trump afferma di essere andato all'ospedale militare Walter Reed non sentendosi bene, ma che ora si sente meglio e che i prossimi giorni saranno "il vero test".

 

 

"Tornerò presto, devo mantenere le mie promesse" - "Stiamo lavorando duro per tornare, devo tornare perché dobbiamo rendere l'America di nuovo grande. Abbiamo fatto un lavoro molto buono, ma mancano ancora alcuni passi. Tornerò presto. Sono impaziente di finire la campagna nel modo in cui l'abbiamo iniziata e in cui la stiamo facendo", ha dichiarato ancora Trump di fronte alla telecamera. Il filmato è stato registrato in ospedale, dove il tycoon parla in giacca senza cravatta, con aria un po' sciupata,  e leggendo dagli appunti.

 

"Non avevo altra scelta che espormi al virus" - Il presidente degli Stati Uniti ha poi affermato di non aver avuto "altra scelta" che rischiare di esporsi al virus. Trump ha spiegato che non poteva isolarsi nella Casa Bianca, non vedere e non parlare con nessuno. "Questa è l'America, questi sono gli Stati Uniti,  siamo il più grande e il più potente Paese del mondo. Un vero leader deve affrontare i problemi".

 

 

"Trump sta bene, ma resterà ancora ricoverato" Il consigliere per la sicurezza nazionale Robert O'Brien dice alla Cbs che Trump si sente molto bene e che vuole tornate alla Casa Bianca, ma che resterà ancora ricoverato.

 

I tweet precedenti: "Mi sento bene" - In precedenza il presidente americano aveva rilasciato altre dichiarazioni ufficiali tramite Twitter. "I dottori, le infermiere e tutto il grande Walter Reed Medical center, e il personale di altrettante incredibili istituzioni che si sono uniti a loro, sono straordinari! Enormi progressi sono stati fatti negli ultimi 6 mesi nella lotta a questa piaga. Col loro aiuto mi sento bene!", twitta Trump dall'ospedale nel tardo pomeriggio (ora italiana).  E' il secondo messaggio social in poche ore. "Sta andando bene, credo. Grazie a voi tutti, con affetto!!!", aveva scritto all'alba di sabato.

 

Medico Casa Bianca: "Non è ancora fuori pericolo" Il team che sta curando il presidente è "cautamente ottimista". Lo  afferma nell'ultimo aggiornamento il medico della Casa Bianca, Sean Conley, precisando però che Trump "non è ancora fuori pericolo".  

 

"Trump sta molto bene" Anche l'ospedale, nel primo bollettino dopo il ricovero, rassicura sulle condizioni del tycoon. "Il presidente sta molto bene", conferma il medico personale del presidente americano, Sean Conley, in un briefing con la stampa. Uno dei dottori ha spiegato che Trump non ha bisogno di ossigeno, respira e cammina regolarmente, i suoi organi sono a posto ed è di eccezionale buon umore. Al momento, tuttavia, non è stata data una tempistica per le dimissioni del presidente che per cinque giorni dovrà essere sottoposto al trattamento con il remdesivir.

 

La fonte dell'allarme - I media statunitensi hanno poi identificato il capo di gabinetto della Casa Bianca, Mark Meadows, come la fonte inizialmente anonima che aveva riferito ad alcuni giornalisti il quadro clinico in contrasto con il bollettino medico ufficiale. "Le funzioni vitali del presidente sono state molto preoccupanti nelle ultime 24 ore e le prossime 48 ore saranno cruciali in termini di cura. Non siamo ancora su una strada chiara per un pieno recupero", aveva affermato la fonte.

 

Cnn: "Trump ha avuto bisogno dell'ossigeno venerdì" - Il numero uno della Casa Bianca ha ricevuto ossigeno supplementare venerdì, ha riferito invece la Cnn dopo che il dottor Conley aveva dribblato una domanda sul tema limitandosi a ribadire che "ora non ne ha bisogno".

 

Coronavirus, Trump in ospedale per "precauzione"

 

Nuovi contagi alla Casa Bianca Intanto anche Bill Stepien, il nuovo manager della campagna presidenziale di Donald Trump e stretto collaboratore del presidente Usa, è risultato positivo al Covid-19. Lo scrivono Politico e la Bbc, che aggiungono che Stepien risente di "sintomi lievi di tipo influenzale" e che da ora lavorerà da casa. Stessa sorte per Kellyanne Conway, l'ex consigliera di Donald Trump, risultata positiva al Covid-19, come ha twittato lei stessa: "I miei sintomi sono lievi (una tosse leggera) e mi sento bene. Ho cominciato una quarantena in accordo con i miei medici", ha scritto. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali