FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

TEMPO REALE

Covid, il sottosegretario Zampa: "Per Natale possibili deroghe sugli spostamenti tra regioni" | Conte: "Vaccino sia diritto di tutti"

I medici lanciano lʼallarme posti letto negli ospedali: sature 19 regioni. Lʼindice Rt nazionale risulta in calo. Nel mondo oltre 57 milioni di casi

A Milano si accendono le luci di Natale in galleria

Si avvicina il Natale e Milano prepara, nonostante la pandemia, le illuminazioni tradizionali. Nell'ottagono in galleria Vittorio Emanuele, a due passi dal Duomo, sono state montate e provate le luci. L'aria che si respira è completamente diversa da quella degli anni passati, ma è comunque un piccolo passo verso una normalità che si spera torni al più presto.

Mentre i dati sembrano in miglioramento, arriva un pesante allarme dal sindacato dei medici ospedalieri, l'Anaao-Assomed: l'occupazione dei posti letto è ai limite in 19 regioni. Intanto si discute sulla gestione della pandemia in vista del Natale: le prossime saranno due settimane cruciali. Il sottosegretario Zampa parla di possibili "deroghe sugli spostamenti tra regioni", ma a Capodanno no a feste. Il ministro Speranza avverte: "Dati migliori, ma ancora non basta". Conte: "Il vaccino sia un diritto di tutti".

  • 21 nov

    Gli Usa superano i 12 milioni di casi

    Gli Stati Uniti superano quota 12 milioni di casi di Covid-19. E' quanto emerge dai dati della Johns Hopkins University.

  • 21 nov

    Francia: 16.000 casi in 24 ore, 276 morti

    Sono stati 15.989 i tamponi positivi nelle ultime 24 ore in Francia, ai quali si aggiungono 1.892 test antigenici positivi al Covid-19, per un totale di nuovi casi di 17.881. Ne dà notizia Santè Publique France. I morti salgono a 48.518, di cui 276 nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività dei tamponi scende al 14,8% dal 15% di ieri. 

  • 21 nov

    Napoli, la denuncia: i Covid hotel restano vuoti - VIDEO

  • 21 nov

    Il governatore di New York sarà premiato con un Emmy Award

     Il governatore di New York Andrew Cuomo riceverà presto un International Emmy Award per i suoi briefing televisivi giornalieri sulla pandemia di coronavirus, che ha ucciso decine di migliaia di newyorkesi questa primavera. L'International Academy of Television Arts & Sciences, i cui membri includono personaggi dei media e dell'intrattenimento di oltre 60 paesi e 500 aziende, ha annunciato che intende consegnare il premio al governatore democratico in uno spettacolo in diretta streaming lunedì.

  • 21 nov

    Conte: "Vaccini e terapie intensive siano diritto di tutti"

    "L'imperativo deve essere garantire l'accesso alla diagnosi, alle terapie, e ai vaccini a tutta la comunità mondiale: per l'Italia sono beni pubblici globali, diritto di tutti e non privilegio di pochi". E' questo il messaggio che il premier Giuseppe Conte ha inviato ai suoi omologhi nel corso della sessione di apertura del G20.

  • 21 nov

    Speranza: da gennaio campagna vaccini senza precedenti

    "Ci sarà una campagna di vaccinazione anti-Covid nel Paese che probabilmente sarà senza precedenti e che richiederà un impegno straordinario di tutte le energie in campo". Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza al congresso della Federazione ordini farmacisti italiani, precisando che si comincerà "fin dalla fine di gennaio, quando appare in questo momento possibile che potremo avere le primissime dosi"

  • 21 nov

    Il sottosegretario Zampa: "A Natale solo pochi in casa, a Capodanno feste vietate"

    "Questo Natale dobbiamo fare lo sforzo di essere davvero il meno numerosi possibile: non è il numero in sé ma più si allarga la cerchia di persone che non si frequenta abitualmente, maggiore è il rischio. Immagino che si possa dire cinque, sei persone al massimo tra gli affetti più cari ma è ovvio che non sarà possibile controllarlo, quindi a tutti verrà chiesto di limitare il più possibile le persone che si riuniscono". Lo ha dichiarato il sottosegretario Pd del ministero della Salute, Sandra Zampa, anticipando le misure ipotizzate per le festività. "Mancano 40 giorni a Natale - ha affermato - e in questo momento i dati epidemiologici ci dicono che non ci si può spostare tra regioni, ma ci aspettiamo che i numeri migliorino e che quindi siano possibili deroghe". "A Capodanno non saranno permessi ritrovi in piazza e feste come negli anni passati, saranno adeguatamente normati anche quei giorni. Come governo dobbiamo avere un atteggiamento molto rigoroso e, a differenza di questa estate, non ci saranno deroghe perché non possiamo immaginare una terza ondata", ha concluso.

  • 21 nov

    Piemonte, assessore Icardi: ci sono le condizioni per diventare zona arancione

    "Cominciamo a vedere gli effetti delle misure che la Regione Piemonte ha applicato il 26 ottobre, prima di essere stati proclamati zona rossa. Gli effetti della zona rossa li vedremo la prossima settimana, ma abbiamo gia' le condizioni per essere zona arancione". Cosi' l'assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Luigi Icardi, nel corso di un sopralluogo con i giornalisti alla nuova area sanitaria temporanea "Valentino" di Torino, ospitata all'interno del quinto padiglione ex Torino Esposizioni. Si tratta di un Covid Hospital su 8mila mq di superficie in cui sono pronte 55 tende con 455 posti letto (447 posti di degenza, 6 di sub intensiva e 2 di intensiva) destinati a pazienti a bassa intensità di cura, al fine di alleggerire la pressione sugli ospedali del capoluogo. "Più riusciamo a sgravare gli ospedali e più riusciremo a curare anche le patologie non gravi e a non allungare le liste di attesa", ha spiegato l'assessore.

  • 21 nov

    Emergenza posti letto nei reparti, sature 19 Regioni

    Scatta l'emergenza posti letto nei reparti ospedalieri internistici (Pneumologia, Medicina interna e Malattie infettive). Dal confronto, Regione per Regione, dei posti letto nel 2018 e quelli attivati nel 2020 con l'attuale numero dei ricoveri Covid, emerge un "quadro drammatico": il Piemonte è saturo al 191%, la Valle d'Aosta al 229%, la Lombardia al 129%,m la Liguria al 118&, il Lazio al 91%, la Campania all'87%. Solo Molise e Friuli Venezia Giulia sono sotto la soglia di occupazione del 40% (34%). In allarme 19 Regioni o Province autonomi, secondo l'Anaao-Assomed, maggiore sindacato dei medici ospedalieri. 

  • 21 nov

    Zaia: raggiunti i 300 ricoveri in terapia intensiva

    "Abbiamo raggiunto i 300 ricoverati in terapia intensiva". Lo ha detto il governatore del Veneto Luca Zaia, aggiungendo: "L'emergenza non è finita anche se siamo in area gialla. Ho una grande preoccupazi0ne, non siamo usciti da questo casino. Sicuramente il sistema sanitario, l'organizzazione e il lavoro dei sanitari ci permette di essere in zona gialla. Ma l'ordinanza sulle misure 'zona gialla plus' verrà reiterata". 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali