FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, Austria pronta a riaprire le attività commerciali dal 14 aprile

Lʼobiettivo è che subito dopo Pasqua possano riaprire piccoli negozi fino a locali da 400 metri quadrati, mentre a metà maggio potrebbe toccare a ristoranti, hotel e scuole

Coronavirus, a Vienna il cibo si consegna... in carrozza

L'emergenza coronavirus in Austria ha portato il governo a disporre la chiusura di bar, locali e ristoranti almeno fino a metà maggio. A Vienna ci si è però attrezzati per ovviare, almeno in parte, a questo problema: il cibo viene consegnato dove serve a bordo di una carrozza trainata da cavalli (il cosiddetto "fiacre"). Gran parte degli alimenti viene destinata all'InterContintal Hotel, che prepara oltre 350 pasti caldi per gli anziani e per le persone in isolamento che non possono uscire di casa.

L'Austria si dice pronta ad allentare le misure restrittive anti-coronavirus a partire dal 14 aprile. Lo ha annunciato il cancelliere Sebastian Kurz, precisando che la decisione "dipenderà dal modo in cui i cittadini continueranno a seguire le regole del distanziamento sociale". L'obiettivo è che dapprima possano riaprire piccoli negozi fino a locali da 400 metri quadrati, mentre a metà maggio potrebbe toccare a ristoranti, hotel e scuole.

Obblighi di sicurezza La riapertura di grandi esercizi come negozi di informatica e vivai dovrà "ovviamente avvenire sotto severe condizioni di sicurezza: indossare le mascherine e sanificare, ma anche un numero limitato di clienti per negozio localmente".

 

Hotel e ristoranti Kurz ha poi riferito che, se la tabella di marcia del governo procederà secondo i piani, i negozi più grandi potranno riaprire dal primo maggio e da metà maggio anche hotel, ristoranti e altri servizi potranno gradualmente tornare alle normalità.

 

Pasqua a casa ed eventi vietati fino a giugno Le restrizioni sugli spostamenti restano comunque in vigore, ha ricordato Kurz, invitando gli austriaci a non festeggiare Pasqua con persone al di fuori delle loro case. Le scuole rimarranno chiuse fino a metà maggio, mentre gli eventi pubblici resteranno vietati fino alla fine di giugno. Nel Paese vivono 8,8 milioni di persone e si contano 12.058 casi confermati di contagio, 204 morti e 2.998 ricoverati.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali