FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, allarme in Spagna: 10mila casi e 241 morti in 24 ore | Gb, Johnson scherza sui positivi: "Da noi più contagi che in Italia perché amiamo la libertà"

Per la capitale iberica previsto un lockdown di 14 giorni. Alla Camera dei Comuni, il premier britannico ironizza sul virus per evitare di rispondere alle accuse sulla malagestione dellʼemergenza

In Spagna torna a crescere la paura del Coronavirus: i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore (21 settembre) sono 10.799 e le vittime 241. Si tratta del più alto numero di morti dall'inizio della seconda ondata della pandemia. Nel paese iberico, quasi un quinto dei posti letto in terapia intensiva sono tornati occupati. Per 850mila abitanti della regione di Madrid, il governo centrale ha varato un nuovo lockdown

Madrid, le nuove misure di contenimento - A partire dal 21 settembre, scatta un nuovo lockdown nel sud della capitale spagnola e nei comuni limitrofi. Sarà consentito uscire di casa solo per andare a lavoro, in farmacia o a scuola. Non sarà possibile entrare nei parchi pubblici, mentre negozi, bar e ristoranti lavoreranno con una capacità ridotta al 50%. "Non si tratta di una misura su scala nazionale",  ha rassicurato il premier Pedro Sanchez, "una nuova serrata in tutto il Paese non è mai stata presa in considerazione". 

 

Regno Unito, Johnson e la freddura sul numero dei contagi -  La situazione preoccupa anche la Gran Bretagna, dove da Downing Street sono già state annunciate nuove restrizioni: pub chiusi alle 22, nessuna attività sportiva e l'estensione dell'obbligo di indossare la mascherina.  Le misure volute da Boris Johnson resteranno in vigore per 6 mesi. Proprio il premier britannico però, nonostante il dato crescente di casi da coronavirus, sembra non prendere seriamente la situazione. In una riunione della Camera Bassa, dopo l'accusa del laburista Ben Bradshaw nei confronti della mala gestione dell'emergenza, Johnson ha risposto che "il maggior numero di contagi rispetto a Paesi come Germania e Italia dipende dal fatto che noi inglesi siamo un popolo che ama la libertà". 

 

 

Guarda anche: 

 

Focolaio incontrollato in Catalogna, lockdown in otto comuni

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali