FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Corea del Nord, Usa: "Pronti a una guerra preventiva, basta altre minacce"

Il Consiglio di sicurezza Onu ha approvato le nuove sanzioni contro Pyongyang volute dagli Stati Uniti. La Cina Kim: stop provocazioni

Corea del Nord, Usa: "Pronti a una guerra preventiva, basta altre minacce"

"Gli Usa sono pronti a tutte le opzioni per contrastare la minaccia nucleare rappresentata dalla Corea del Nord, compresa quella di una guerra preventiva". Lo ha detto il consigliere per la sicurezza nazionale americano H.R. McMaster alla Mnsbc. "Il presidente Trump - ha aggiunto - ha detto che non tollererà più le minacce della Corea del Nord. L'opzione militare è dunque sul tavolo". L'Onu ha approvato le nuove sanzioni contro Pyongyang.

McMaster ha precisato di essere consapevole che ogni attacco alla Corea del Nord potrebbe portare a "una guerra molto costosa che potrebbe causare sofferenze immense soprattutto alla popolazione sudcoreana".

Il Consiglio di sicurezza Onu approva le nuove sanzioni contro Pyongyang - Il Consiglio di Sicurezza dell'Onu ha approvato all'unanimità una risoluzione proposta dagli Usa che inasprisce le sanzioni contro la Corea del Nord, con un pesante taglio all'export di Pyongyang pari a un miliardo di dollari. Il documento, votato dunque anche dalla Cina, tra l'altro vieta le esportazioni di carbone, ferro, piombo e prodotti ittici.

La Cina a Pyongyang: basta provocazioni - Il ministro degli Esteri cinese Wang Yi ha esortato il suo omologo nordcoreano, Ri Yong Ho, a rispettare le risoluzioni dell'Onu e cessare le provocazioni, inclusi i test missilistici e nucleari. Wang ha inoltre esortato gli Usa e la Corea del Sud a "fermare le crescenti tensioni", affermando che tutte le parti in causa dovrebbero tornare al tavolo dei negoziati.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali