FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cina, Zuckerberg dal governo per discutere del divieto dʼuso di Facebook

Il fondatore del popolare social network ha visto Liu Yunshan, capo del Dipartimento della Propaganda cinese, per discutere del ruolo della sua creatura per Pechino e la comunità internazionale

Cina, Zuckerberg dal governo per discutere del divieto d'uso di Facebook

Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, ha incontrato Liu Yunshan, capo del Dipartimento della Propaganda cinese, per discutere del positivo ruolo che il suo social network può avere per la Cina e la comunità internazionale. Zuckerberg, giunto a Pechino per un partecipare a un Forum sull'economia, è da tempo impegnato in un tentativo di convincere il governo di Pechino ad allentare la rigida censura su Internet: obiettivo prioritario è la ricerca di una via per accedere al gigantesco mercato cinese, dove per ora il Facebook resta vietato.

Liu Yunshan ha spiegato al fondatore e Ceo del popolare social network come la Rete rappresenti una "casa comune" dell'umanità, alla quale la stessa Cina vuole concretamente contribuire: il capo del Dipartimento di Propaganda ha dunque chiesto a Zuckerberg di condividere quanto emerso dalle esperienze e dai rapporti che Facebook ha avuto in questi anni con le aziende cinesi.

Liu Yunshan ha riconosciuto anche che Facebook vanta tecnologie e management avanzato e si è augurato che l'azienda approfondisca gli scambi e la condivisione di esperienze con le imprese d'Internet, in modo da rafforzare la conoscenza reciproca e far sì che i risultati dello sviluppo della Rete portino ancora più benessere ai popoli di diversi Paesi.

Dal canto suo, Zuckerberg ha apprezzato i risultati conseguiti dalla Cina nello sviluppo della Rete. Ha espresso il desiderio di conoscere e illustrare meglio la Cina e di creare con la Cina, tramite il Web, un mondo ancora più bello. Nel frattempo, eludendo il blocco cinese su Facebook grazie al VPN, un dispositivo informatico che permette di aggirare la censura sul sito nel Paese, ha pubblicato un'immagine in cui si vede fare jogging in Piazza Tienanmen, senza la provvidenziale mascherina anti-smog. Così si è scatenata l'ironia nella Rete.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali