FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Zuckerberg scommette sulla realtà virtuale Ma la platea con i visori è inquietante

Il numero uno di Facebook partecipa a sorpresa alla presentazione del nuovo Galaxy S7. E lancia una nuova sfida: "Eʼ la prossima piattaforma sociale"

samsung mark zuckerberg oculus realtà virtuale samsung Mobile World Congress

E' uno dei volti più famosi del mondo. Inconfondibile con quella sua t-shirt a maniche corte che pare sempre la stessa. Eppure quando ha attraversato, un po' a sorpresa, la platea, nessuno si è accorto di nulla. Motivo? Tutti indossavano i Gear, i dispositivi Samsung con tecnologia Oculus, di proprietà di Facebook. Zuckerberg ha deciso di scommettere tutto sulla realtà virtuale. Anche se le premesse, almeno guardando le foto, appaiono inquietanti...

"Viviamo una nuova epoca. Presto ognuno avrà il potere di condividere le proprie esperienze così come le ha vissute", ha detto il fondatore del social network più famoso del mondo durante la presentazione del nuovo Galaxy S7 a Barcellona, in Spagna. "La realtà virtuale è la prossima piattaforma di innovazione - ha aggiunto siglando l'alleanza con il colosso sudcoreano -. Abbiamo realizzato una serie di app per la realtà virtuale e possediamo una tecnologia innovativa che aumenterà di quattro volte la qualità delle immagini".

Secondo Zuckerberg, quindi, ci si muove a velocità sostenuta verso una condivisione di esperienze mai vista prima. Una nuova rivoluzione dalle enormi potenzialità. Guardando la platea e quei 5mila Samsung Gear indossati dai presenti, tuttavia, sembra di trovarsi di fronte a un mondo futuristico in cui per condividere in modo realistico un passato seppur recente scompare del tutto l'interazione nel presente. Al punto che neppure ci si accorge del passaggio accanto a noi di uno degli uomini più ricchi del mondo, l'uomo che ha cambiato le nostre vite. Ed è intenzionato a ripetersi.