FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Cina, si ribalta il bus-Covid: 27 morti | Andavano in una struttura per osservare la quarantena

Si tratta nel più mortale incidente stradale del Paese di quest'anno

bus autobus fiume incidente
-afp

Ventisette persone sono morte mentre si recavano in una struttura di quarantena per il Covid-19 quando il loro autobus si è schiantato nel sud-ovest della Cina.

Il tragico bilancio è stato ufficializzato dalle autorità locali: si tratta nel più mortale incidente stradale del Paese di quest'anno. L'incidente è avvenuto su un'autostrada nella provincia rurale di Guizhou quando il veicolo che trasportava 47 persone "si è ribaltato su un fianco". Un tragico episodio che ha scatenato rabbia e critiche per l'implacabile politica cinese "zero-Covid".


Secondo le autorità, l'autobus stava trasportando 47 persone da Guiyang, la capitale della provincia di Guizhou, in una remota contea a 155 miglia (249 chilometri) di distanza, quando si è ribaltato su un tratto montuoso dell'autostrada ed è caduto in un burrone. L'incidente è avvenuto nella notte, attorno alle 2:40. Ed è proprio per questo che si è scatenata la polemica. Non è chiaro infatti il motivo per cui l'autobus per la quarantena avrebbe portato le persone su tortuose strade di montagna dopo la mezzanotte visto che il regolamento sui trasporti cinese vieta agli autobus a lunga percorrenza di circolare tra le 2:00 e le 5:00.

 

Covid, Corea del Nord in lockdown per il primo caso da inizio pandemia

 


Non è nemmneo chiaro se i passeggeri fossero infetti da Covid, se avessero avuto contatti stretti con persone contagiate o se vivessero nello stesso edificio di pazienti affetti dal virus. Il Guizhou ha registrato più di 900 nuove infezioni in 48 ore e Guiyang, che ospita sei milioni di persone, è stata posta in lockdown.

TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali