FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cina: "Non tollereremo la separazione di Taiwan, gli Usa violano le promesse"

Tensione con gli Usa che, dice Pechino, "inviano un segnale sbagliato alle forze separatiste dellʼisola" mettendo a rischio la pace


Il portavoce dell'Ufficio per gli Affari di Taiwan del governo cinese, Ma Xiaoguang, ha fatto sapere che Pechino "non tollererà mai" la separazione di Taiwan dalla Cina. E secondo il ministero degli Esteri di Pechino le mosse Usa sull'isola "violano le promesse fatte" e inviano un "segnale sabliato alle forze separatiste" locali. 

"Gli Usa violano le promesse, danni per la pace" - Così la Cina ha commentato il messaggio di congratulazioni inviato dal segretario di Stato Mike Pompeo al presidente Tsai Ing-wen, appena insediatasi per il secondo mandato a Taiwan. Pechino, dice il ministro in una nota online, esprime dunque "forte indignazione e condanna" su azioni che "danneggiano gravemente la pace e la stabilità delle relazioni Cina-Usa e intra stretto", prenderà "le necessarie contromisure e gli Usa ne dovranno pagare le conseguenze". 

 

Tsai ringrazia Pompeo: "C'è forte partnership" "Grazie al segretario Pompeo per i migliori auguri. La partnership Taiwan-Usa è forte e piena di promesse. Non vedo l'ora di promuovere la nostra amicizia in base ai nostri numerosi valori e interessi condivisi". Lo ha detto il presidente Tsai Ing-wen replica alle congratulazioni inviate dal segretario di Stato Usa. Pompeo, su Twitter, aveva rimarcato che "la vibrante democrazia di Taiwan è fonte d'ispirazione per la regione e per il mondo. Con la presidente Tsai al timone, la nostra collaborazione con Taiwan continuera' a prosperare". 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali