FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cile, bimbo "abbandonato" da madre: allattato e curato da un cane

Eʼ la scena che si è trovata di fronte la polizia nel Nord del Cile. Il piccolo è stato portato dʼurgenza in ospedale ed allontanato dalla mamma

Cile, bimbo "abbandonato" da madre: allattato e curato da un cane

La polizia cilena, allertata da alcuni abitanti, ha trovato un bambino di due anni con gravi segni di denutrizione, mentre era allattato da una cagna in una officina meccanica ad Arica, nell'estremo settentrione del paese sudamericano.

Fonti ufficiali citate dalla stampa locale riferiscono che il bambino era in pessime condizioni igieniche, senza scarpe, seminudo, malnutrito e con malattie della pelle. Mentre il bimbo veniva allattato da una cagna - hanno aggiunto le fonti - la madre di nazionalità peruviana, era in un altro locale dell'edificio, completamente ubriaca.

Il piccolo è stato ricoverato d'urgenza nell'ospedale Doctor Juan Noe' di Arica e sarà portato in una sede della Corporazione per il Nutrimento Infantile, mentre la madre dovrà presentarsi ad una udienza in cui il magistrato dovrà confermare o sospendere l'ordinanza di allontanamento dal figlio emessa subito dopo l'intervento degli agenti.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali