FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Auckland (Nuova Zelanda), uomo accoltella passanti sulla spiaggia: 4 feriti | Muratori eroi fermano l'aggressore

Un gruppo di operai edili, definiti eroi dalla polizia, riescono a fermarlo e a consegnarlo alle forze dell'ordine

Dal Web

Almeno 4 persone sono rimaste ferite in un attacco compiuto a colpi di coltello tra la folla a Auckland, in Nuova Zelanda.

Lo riferisce la stampa locale, precisando che una persona è stata arrestata. Il fatto è accaduto a Murrays Bay. Una donna ha raccontato di essere scappata gridando aiuto dopo essere stata minacciata sulla spiaggia da un uomo armato di un "grande coltello". A fermare l’aggressore sono stati degli operai edili che lavoravano in zona.

La polizia ha detto che un uomo è sotto custodia per quello che ufficialmente è ancora catalogato come "incidente". Sono in corso anche gli interrogatori coi testimoni per capire la dinamica di quanto accaduto. Ai media locali è stato raccontato che tutto sarebbe iniziato nei pressi di una fermata dell'autobus. Poi le grida e il fuggi fuggi. L'aggressore era armato con un grosso coltello da cucina.


 


Un gruppo di muratori eroi ferma l'aggressore -

A fermare l'accoltellatore ci ha pensato un gruppo di operai. Degli "eroi" sono stati definiti sia dalla polizia che dal consigliere comunale di Auckland, Chris Darby, che su Facebook ha fornito alcuni dettagli: "La polizia è intervenuta immediatamente e il coraggioso intervento di un gruppo di operai edili ha disarmato l'aggressore". Anche l'uomo che ha compiuto l'attacco è rimasto ferito. Uno degli operai intervenuti aveva una stampella e l'ha utilizzata per fermare l'aggressore.


 


Per la polizia sono stati attacchi casuali - 

Il comandante della polizia del distretto di Waitemat, il sovrintendente Naila Hassan, ha detto ai giornalisti che quattro persone sono state accoltellate in attacchi "casuali" e "isolati". L'autore del reato era una persona del posto e le persone colpite hanno ferite lievi. "Si è trattato di un attacco casuale e non c'era alcuna indicazione che si sia trattato di un crimine d'odio". Anche l'aggressore è ricoverato in ospedale con ferite lievi.


Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali