FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Arabia Saudita, basta divorzi segreti: ora le donne riceveranno una notifica via sms

La nuova misura garantirà che alle donne vengano riconosciuti i loro diritti, compreso quello agli alimenti

Arabia Saudita, basta divorzi segreti: ora le donne riceveranno una notifica via sms

In Arabia Saudita entra in vigore una nuova direttiva del ministero della Giustizia per mettere fine ai cosiddetti "divorzi segreti", ovvero quei casi in cui il marito mette fine al matrimonio senza neanche informare la moglie. Da ora, i tribunali saranno tenuti ad avvisare le donne sulle sentenze di divorzio che le riguardano attraverso l'invio di sms sui loro telefoni.

"Questo metterà fine a ogni tentativo di imbrogliare o impadronirsi dell'identità delle donne per assumere il controllo dei loro conti bancari e proprietà, usando procure precedentemente emesse", ha sottolineato un avvocato divorzista, Somayya Al-Hindi, citato dalla Saudi Gazette. Lo stesso avvocato ha riferito di diverse cause finite in tribunale di donne saudite che hanno continuato a vivere con i loro ex mariti non sapendo che questi avevano chiesto ed ottenuto il divorzio. La nuova misura garantirà che alle donne vengano riconosciuti i loro diritti, compreso quello agli alimenti, una volta divorziate.

La novità rientra nelle riforme promosse dal principe ereditario Mohammad Bin Salman per modernizzare la società. L'anno scorso è stato messo fine al divieto per le donne di guidare. Ma restano in vigore pesanti limitazioni ai diritti delle cittadine come, ad esempio, l'accesso allo stadio che per le donne viene limitato solo ad alcuni settori e l'impossibilità di prendere decisioni importanti senza l'autorizzazione di un "guardiano" maschio.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali