FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Abusi sessuali, mandato di cattura per il vescovo argentino Zanchetta

Il ministro di culto, che ha deciso di costituire il suo domicilio in Vaticano, non ha risposto a telefonate e email inviategli per la notifica degli atti processuali

La magistratura argentina ha emesso un mandato di cattura internazionale nei confronti del vescovo Gustavo Zanchetta per abuso sessuale ai danni di due seminaristi, aggravato dal fatto di essere stato commesso da un ministro di culto. La richiesta è arrivata dopo che Zanchetta non ha risposto a telefonate e email inviategli per la notifica degli atti processuali e dopo la decisione di costituire il suo domicilio in Vaticano.

Può essere espulso dal sacerdozio Il pm María Soledad Filtrín, dunque, ha deciso di emettere il mandato nei confronti dell'ex vescovo di Orán, proprio dopo che lo stesso non ha risposto a ripetute telefonate e mail. Zanchetta, considerato vicino a Papa Francesco, era stato chiamato in Vaticano, dove è domiciliato, dal pontefice, che lo aveva nominato nel 2017 assessore dell'Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica (APSA). Il Papa ha dato il via libera a maggio dell'apertura di un processo canonico: se giudicato colpevole, il religioso può essere espulso dal sacerdozio. 

 

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali