FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

737 Max, rapporto Camera Usa incastra Boeing: "Sapevano dei difetti"

Resa nota la relazione finale della commissione americana che indaga sugli incidenti in Indonesia ed Etiopia che costarono la vita a 346 persone

Boeing ha nascosto i difetti del 737 Max alle autorità e ai piloti mentre cercava la certificazione del suo nuovo velivolo. E' la conclusione del rapporto della commissione trasporti della camera Usa. I due incidenti del 737 Max sono il risultato di una "serie di assunzioni tecniche sbagliate da parte degli ingegneri di Boeing, di una mancanza di trasparenza del management e di una insufficiente supervisione della Federal Aviation Commission".

Morti evitabili quelle dei due incidenti che hanno visto coinvolto il 737 Max della Boeing. Sono 346 le persone, tra civili e personale di volo, che hanno perso la vita in Indonesia ed Etiopia. Il 29 ottobre del 2018 poco dopo essere decollato da Giacarta il volo Lion Air 610 si è inabissato uccidendo sul colpo 189 persone. Il 10 marzo 2019 ad Adis Abeba, Etiopia, un altro 737 Max della Ethiopian Airlines si è schiantato al suolo uccidendo altre 157 persone. E dopo questo incidente c'è stata la decisione di fermare tutti i 737 Max nel mondo facendo partire inchieste tecniche su questo velivolo.

 

Il rapporto degli Stati Uniti è molto critico sia nei confronti di Boeing che dell'Amministrazione dell'Aviazione federale (Faa). "La Boeing ha fallito nella progettazione e nello sviluppo del Max e la Faa ha fallito nella sua supervisione su Boeing e nella sua certificazione dell'aereo", ha concluso l'indagine durata diciotto mesi. Il dossier di quasi 250 pagine ha rilevato una serie di lacune nel design dell'aereo, abbinate con la "Regulatory capture (cattura della regolamentazione)", un rapporto troppo stretto tra Boeing e l'authority federale, che ha compromesso il processo per ottenere la certificazione di sicurezza.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali