FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Strategia, board game e le corse pazze!

Proviamo insieme Onitama, Sneak Ops e il “cartoonesco” Bendy in the Nightmare Run

Settimana importante questa. Apple svelerà i piani per il suo futuro: possiamo aspettarci il nuovo melafonino, di cui circolano già immagini e dati tecnici. Quale che sia l’hardware, a noi interessa di più il software: dopo la pausa estiva, è tempo di riprendere il nostro viaggio settimanale nei videogame per smartphone e tablet.

SNEAK OPSParte Metal Gear Solid, parte scacchi, tutto divertimento. L’idea di Sneak Ops è semplice: prendere un gioco stealth a turni, trasformarlo in un videogame in tempo reale e con un sistema di controllo touch. Una sfida non da poco, che però è riuscita alla perfezione a questo team di sviluppo. I livelli di Sneak Ops sono corti, cortissimi: superarli è un affare da poche decine di secondi. Toccando sulla "scacchiera" in cui sono divisi, spedirete il vostro agente in quel punto. Dovete però evitare le guardie e le telecamere, ma anche i pavimenti sonori e le altre trappole: un semplice contatto con una guardia porta al game over immediato, visto che non c’è spazio per il combattimento.

L’unica vostra possibilità di far fuori una guardia è quella di colpirla alle spalle o mentre sta sonnecchiando: a quel punto, sverrà per pochi preziosissimi secondi, e voi potrete agire indisturbati – a patto non ci siano altri suoi colleghi nei paraggi. Le guardie gialle, poi, sono totalmente invulnerabili! Il vostro obiettivo è razziare tutti i dischi dati (sono gli 'antichi' floppy bluastri da 3,5 pollici) che servono anche da moneta in-game: tra un livello e l’altro, potete salvare la partita, ma solo "pagando" 20 dischetti. Se non li avete, o comprate i dischi con euro sonanti o, molto più verosimilmente, sceglierete di guardare un trailer pubblicitario. E poi si riparte per il livello successivo. La carta vincente di Sneak Ops è che presente nuovi livelli ogni giorno: quindi, se vi appassionerete, scatterà l’appuntamento fisso per risolvere i livelli quotidiani. Se poi volete giocare ai livelli passati, basta vedere – indovinate un po’ – un altro video.

Sneak Ops è disponibile su Android e iOS, noi l'abbiamo provato su Neffos X1 Max.
 


BENDY IN NIGHTMARE RUNI videogiocatori in ascolto riconosceranno immediatamente lo stile di questo runner: Bendy in Nightmare Run ricorda i cartoni animati degli anni '20 – e quindi anche Cuphead, il recente successo per console. In questo caso però non siamo di fronte a un platform (dannatamente difficile) ma a un runner, che si adatta meglio all’interfaccia touch ed è giocabile in ogni momento e situazione, non appena avete cinque minuti da dedicare al vostro passatempo preferito.

Il protagonista corre verso di voi automaticamente e dovrete impegnarvi nello spostarlo a destra e sinistra, oltre che saltare al momento giusto, per evitare la solita valanga di nemici, ostacoli e proiettili. Immediato e divertente, è un’alternativa più che valida ai classici runner (i vari Temple Run e soci). La grafica non è per niente male, e questo non ci dispiace affatto.

Bendy in Nightmare Run è disponibile su iOS, noi l'abbiamo provato su iPad.
 


ONITAMAI board game stanno vivendo un periodo particolarmente florido, e nei negozi specializzati è possibile trovare giochi in scatola per tutti i gusti. Onitama è uno dei migliori board game che ci è capitato di provare di recente, e il fatto che Asmodee lo abbia "portato" su tablet e smartphone non può che farci un mondo di piacere.

Il gioco è molto semplice – come il classico Othello, è facilissimo imparare le regole. Su una scacchiera molto piccola, 5 x 5 caselle, per ogni schieramento ci sono 4 pedoni e il re. Per muovere i pezzi potrete utilizzare le cinque carte estratte a sorte a inizio partita: quindi, i pezzi non si muovono mai nello stesso modo, ma cambia tutto a ogni game. Per esempio, potreste estrarre una carta che vi fa muovere avanti di due spazi e uno di lato, oppure di saltare di tre caselle in diagonale. Quando usate una delle mosse presenti su una carta, dovrete passare la medesima carta all’avversario: questo vuol dire che le mosse "forti" prima o poi "girano" e ve le ritroverete contro.

La versione mobile è pulita, veloce e ha anche un ottimo tutorial che vi spiega tutto – in pochi minuti di gioco guidato. Visto che c’è anche il multiplayer, non scaricarlo e provarlo sarebbe un vero peccato!

Onitama è disponibile su Android e iOS, noi l'abbiamo provato su iPad Pro.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali