FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Usa: studio rivela che giocare ai videogiochi aumenta le abilità chirurgiche

Recentemente, un team di scienziati ha condotto una ricerca per scoprire se il gioco potesse migliorare le prestazioni dei chirughi, con risultati davvero entusiasmanti

Videogiochi - Studio - Chirurghi
IGN

È facile supporre che i videogiochi non abbiano applicazioni pratiche nel mondo reale, data la loro natura “virtuale”. Tuttavia, numerosi studi sperimentali hanno suggerito come quest’idea possa apparire controversa, proprio poiché i risultati si sono rivelati sorprendenti. Una recente ricerca americana ha inoltre dimostrato che i chirurghi che giocano di più ai videogiochi sembrano avere prestazioni più rapide ed efficaci durante diverse procedure mediche.

Lo studio, pubblicato sulla rivista americana Surgjournal, ha scoperto che giocare ai videogiochi "dimostra un potenziale" come materia di formazione chirurgica. Il gruppo di studio ha incrociato i propri risultati con una serie di dati ottenuti da esperimenti precedenti, attraverso una combinazione di test osservativi e controllati.

 

Le conclusioni tratte sono che i videogiochi risultano più efficaci nell'aumentare le competenze del chirurgo durante interventi laparoscopici e robotici. Tuttavia, il team ha sottolineato come sia necessaria una sperimentazione più approfondita per determinare se ci sia davvero qualche connessione profonda e costante tra i videogiochi e le abilità chirurgiche.

 

Videogiochi - Studio - Chirurghi
IGN

 

Da un punto di vista scientifico, giocare regolarmente ai videogiochi fornisce alcuni benefici per gli esseri umani. Mette alla prova la coordinazione occhio-mano, le capacità di problem solving, le abilità spaziali e le reazioni. Molte di queste abilità sono importanti per una varietà di professioni, ma nel caso di un chirurgo si rivelano fondamentali per salvare vite umane. I videogiochi, dunque, potrebbero rivelarsi uno strumento plausibile per mantenere le competenze mediche sempre "allenate" e utilizzarli come strumento educativo per i professionisti del settore sanitario.

 

In ogni caso, il team di ricercatori ha affermato come anche che i loro risultati potrebbero non essere del tutto esatti, dato che per fasi dei loro esperimenti non sono state eseguite esattamente le stesse procedure.

 

Sul lato positivo, però, questo studio mostra come il settore videoludico si stia distaccando sempre più dal suo ruolo di incubatore di semplice intrattenimento. Inoltre, è un segno di come gli scienziati stiano lavorando per migliorarne i benefici medici ed educativi. In futuro, è del tutto possibile che i videogiochi possano diventare uno standard per la formazione e l'educazione dei lavoratori in diversi settori professionali.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali