FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

PS4 supera PS3 con due anni di anticipo

Oltre 80 milioni di console distribuite dal lancio a oggi: nel mirino, ora, cʼè PS2.

PS4 supera PS3 con due anni di anticipo

I risultati finanziari di Sony relativi al primo trimestre dell'anno fiscale in corso hanno svelato che dall'1 aprile al 30 giugno 2018 sono state distribuite nei negozi 3,2 milioni di PlayStation 4.

Sommando questo dato al totale delle console distribuite dal lancio nel 2013 a oggi, scopriamo che le PS4 distribuite in tutto il mondo sono ben 82,3 milioni, numeri che comprendono tutti i modelli, da standard a Pro, passando per la Slim.

Inoltre, questi numeri evidenziano anche che le vendite di PS4 (2013-2018) hanno pareggiato quanto fatto da PS3 (2006-2013) con due anni di anticipo: il prossimo obiettivo, ora, è "spodestare dal trono" PS2 con i suoi 157 milioni.

E a quanto pare il successo della console attualmente più apprezzata dai videogiocatori non ha intenzione di fermarsi: Sony prevede di arrivare a 90 milioni di pezzi distribuiti entro il 31 marzo 2019, ovvero a chiusura del corrente anno fiscale.

Con i numerosi giochi in esclusiva in arrivo da qui a inizio 2019, tra cui spicca Marvel's Spider-Man, e "blockbuster" invernarli del calibro di Call of Duty: Black Ops 4 e Red Dead Redemption 2, è molto probabile che l'azienda giapponese riuscirà nell'intento. Continuate a seguirci per scoprire tutte le novità e i prossimi passi di PS4!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali