FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Nintendo PlayStation: il prototipo all'asta venduto per 360mila dollari

Lʼunico esemplare della console nata dalla collaborazione tra Sony e Nintendo venduta a cifre vertiginose: il suo nuovo proprietario è il fondatore del sito Pets.com


Nintendo PlayStation
IGN

Qualche tempo fa Terry Diebold aveva indetto un'asta per sbarazzarsi dell'unico prototipo funzionante di Nintendo Playstation, una console nata da un progetto ibrido tra le due aziende, capace di far girare i giochi appartenenti a entrambi i dispositivi. L'asta in questione si è finalmente conclusa. dopo un'ardua lotta a suon di verdoni, dove il fondatore del sito web dei primi anni '90 Pets.com Greg McLemore è riuscito ad aggiudicarsela per la cifra di 360mila dollari.

McLemore, che aveva ceduto il sito ad Amazon guadagnandone un'enorme fortuna, ha speso i suoi guadagni in vecchie console e pezzi da collezione del mondo del gaming. La console prototipo Nintendo PlayStation è solo l'ultimo oggetto della lista che il collezionista ha acquistato.

 

McLemore ha rivelato a Forbes di essere sul punto di proporre a Diebold la somma folle di oltre 1 milione di dollari e di avere in programma di creare un museo dove esporre la sua vasta collezione di console per videogiochi e macchine arcade.

 


 

Vieni su IGN Italia per altre notizie e video su questo gioco!

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali